Advertisement

Ancora oggi, in pieno ventunesimo secolo, la maggior parte dei proprietari di case vacanze continua a preferire i bonifici bancari o gli assegni ai pagamenti on line con carta di credito. Se ancora non conosci i vantaggi di accettare pagamenti on line, forse farai meglio a leggere questo articolo.

vacation-rental-credit-cards

Secondo un rapporto di RBR sui pagamenti con carta di credito, gli acquisti e-commerce effettuati usando carte di credito o prepagate hanno totalizzato 2.100 miliardi di dollari nel 2014 e sono destinati a crescere fino a 5.000 miliardi di dollari entro il 2020.

Lo studio evidenzia che i pagamenti on line stanno crescendo più velocemente dei pagamenti “offline” con carta di credito. Inoltre Worldpay ha pubblicato una relazione sui pagamenti mondiali dalla quale si apprende che nel prossimo futuro i metodi di pagamento più diffusi saranno gli eWallet, le carte di credito e le carte prepagate.

Sebbene le modalità di pagamento disponibili siano numerose, è evidente che la maggior parte dei clienti preferisce utilizzare le carte di credito per pagare gli acquisti effettuati on line. È molto importante per tutti i commercianti on line, comprese le agenzie di affitto di case vacanze, adeguare le modalità di pagamento in modo da andare incontro alle aspettative dei clienti.

Vantaggi dell’accettare carte di credito:

1. Sono il metodo di pagamento preferito dai clienti

La maggior parte dei pagamenti online avviene già con carta di credito (la percentuale era del 29% nel 2014), dunque i tuoi potenziali clienti si aspettano che tu li accetti. Per i clienti è il metodo ideale perché con le misure di sicurezza che lo accompagnano sono protetti da truffe e cancellazioni impreviste.

Secondo l’esperta di viaggi Nancy Parode, “mentre i viaggiatori anziani e i figli del baby boom sono abituati a firmare assegni, i più giovani non lo sono. Quando vogliono acquistare qualcosa usano le carte di credito, le prepagate o lo smartphone. I proprietari di case vacanze che accettano carte di credito hanno maggiori probabilità di soddisfare gli ospiti più giovani, in altre parole,  sono più graditi ai clienti del futuro”.

2. Sono il metodo di pagamento più sicuro e affidabile

A molti proprietari di case vacanze non importa attendere 10 giorni per incassare un assegno o vedersi accreditare un bonifico perché sono ancora convinti che siano il modo più sicuro di riscuotere pagamenti. Invece per un’agenzia di locazione online il metodo più sicuro è rappresentato dai pagamenti con carta di credito.

Le carte di credito mettono a disposizione sofisticate soluzioni atte a prevenire le truffe informatiche :

  • LinkPoint Secure Payment Gateway: il pagamento viene elaborato in tempo reale utilizzando una tecnologia chiamata Secure Sockets Layer (SSL) che durante la transazione crittografa tutte le informazioni confidenziali in modo che non possano essere viste da nessuno.
  • Servizio di verifica indirizzo: può essere utile per riconoscere transazioni sospette perché confronta i dati digitali del cliente con le informazioni in possesso della banca che ha emesso la carta di credito.
  • Codice di convalida della carta: hai presente quei numeri sul retro della carta identificati dalle sigle CVC o CVV? Quei codici servono per determinare se il cliente è in possesso di una carta di credito autentica.

E per i clienti valgono le stesse misure di sicurezza. Le carte di credito garantiscono un’efficace protezione contro le truffe, inoltre permettono di essere rimborsati se qualcosa non va per il verso giusto.

Tutti i maggiori istituti bancari offrono condizioni vantaggiose a protezione del consumatore,  e in genere,  importi addebitati in seguito a frodi o a errori vengono stornati immediatamente a favore del cliente. Nancy Parode ci spiega che “le banche permettono ai loro correntisti di contestare addebiti fraudolenti, il che dà ai potenziali ospiti un ulteriore senso di sicurezza mentre decidono la meta del loro soggiorno. I proprietari di case vacanze che accettano carte di credito trasmettono un messaggio positivo alla loro clientela.”

3. Sono comode per i clienti e le agenzie di case vacanze

Per gli ospiti è facile pagare la prenotazione; tirano fuori la carta di credito, digitano i loro dati e voilà! Possono fare a meno di firmare assegni, andare in banca, fare la coda all’ufficio postale e tutte le altre formalità che ritardano il processo di prenotazione.

Quanto ai proprietari di case vacanze, i pagamenti con carta di credito permettono loro di:

  • Configurare prenotazioni in tempo reale, approvare il pagamento e confermare la prenotazione in modo semplice e rapido.
  • Emettere facilmente rimborsi in caso di disdette.
  • Inviare automaticamente le ricevute di pagamento via mail per certificare che la prenotazione è confermata.

Nancy Parode aggiunge: “accettare carte di credito dà ai clienti la possibilità di prenotare  la casa per le loro vacanze anche se non dispongono ancora del denaro necessario al viaggio. Possono pagare una caparra con dei mesi di anticipo sapendo che la loro prenotazione è garantita.”

4. Dà credibilità alle tue case vacanze

Su internet si trovano moltissimi articoli su false agenzie che affittano alloggi per le vacanze e su come evitare le truffe. In molti degli articoli si mettono in guardia i consumatori dagli annunci nei quali si chiedono trasferimenti di denaro con servizi come Western Union e si raccomanda di effettuare prenotazioni soltanto su siti che accettano il pagamento diretto con carta di credito o con Paypal e Stripe.

credit_card_safe_light

Perciò accettando pagamenti online, dai ai tuoi clienti una prova che possono fidarsi di te. Di conseguenza la credibilità della tua attività di affitto di case vacanze aumenta. Sperabilmente, tutto ciò porterà anche a un aumento delle prenotazioni!

5. Migliorano il flusso di cassa

Gli accrediti delle carte di credito vengono depositati direttamente sul conto corrente, dunque il pagamento è immediato e non si deve più attendere per giorni l’arrivo di assegni per posta, né ci si deve preoccupare degli assegni scoperti, inoltre, ed è la cosa più importante, disporrai sempre di liquidità per far fronte alle tue spese.

6. Ti distinguono dalla concorrenza

I proprietari di case vacanze operano in un mercato estremamente competitivo in cui ognuno sgomita per ottenere lo stesso risultato. Differenziarsi dalla concorrenza è estremamente importante. Circa il 62% delle agenzie di affitto ricorre ad assegni, pagamenti in contanti o altri metodi di pagamento manuali e laboriosi. Se vuoi essere concorrenziale, devi fare in modo di ricadere in quel 38% che ha capito quanto è importante il pagamento con carte di credito!

payments-credit-card

7. Non sono costose come potresti pensare!

La maggior preoccupazione dei proprietari di case vacanze è che l’elaborazione di pagamenti con carta di credito comporta dei costi di commissione e che quello che si incassa non è il 100% del pagamento. Ebbene ci sentiamo di rassicurarti dicendoti che i costi non sono poi così alti, se si considerano i benefici che portano!

  • Stripe addebita una quota percentuale fissa ogni volta che accetti un pagamento online: l’1,4% + 0,30 dollari per le carte europee e il 2,9% + 0,30 dollari per le carte non europee. Ma integrando Stripe nell’account Lodgify, se la tua attività è negli Stati Uniti o in Canada godi di una aliquota speciale del 2,2% + 0.30 dollari. Non ci sono commissioni aggiuntive, perciò non ci sono ulteriori addebiti sui pagamenti con carte di credito e sono previsti sconti per volumi di affari più elevati. Le condizioni variano secondo l’area geografica, per cui verificale sul loro sito.
  • Le tariffe per Paypal sono un poco più complesse. Si deve pagare una quota mensile (tra i 5 e i 30 dollari, a seconda dell’account) alla quale si aggiunge una commissione ogni volta che si accetta un pagamento. Le commissioni di Paypal variano a seconda del fatturato.

Come vedi, non è poi così male, se consideri l’incremento di prenotazioni derivante dal pagamento con carta di credito. In una certa misura, puoi pensare di caricare il costo di gestione sul cliente, o utilizzare la carta di credito per accettare la caparra per la prenotazione, diciamo il 50%, e incassare l’importo residuo in contanti. In tal modo dividi in due il costo di gestione della carta di credito.

8. Sono facili da configurare!

La configurazione è assolutamente alla portata di tutti! Basta attivare un account gratuito con Paypal o con Stripe per associarli a piattaforme come quella di Lodgify. Lodgify ti permette di accettare pagamenti con carte di credito per mezzo del sistema sicuro di prenotazioni. Questo sistema guiderà gli ospiti nel semplice processo di prenotazione che ti permette di riscuotere i pagamenti in modo diretto.

booking-system-payments

Puoi configurarlo con l’aiuto della nostra guida al motore di prenotazioni che trovi qui o se preferisci, puoi parlare con un esperto del supporto LodgifyIntegra semplicemente le piattaforme di pagamento con carta di credito di Paypal o Stripe nel tuo account lodgify e comincia fin da adesso a farti pagare con carte Visa, MasterCard, American Express e altre senza nessun costo aggiuntivo.

Registrati per avere un account di prova gratuito per 14 giorni e metti alla prova il nostro sistema sicuro di prenotazioni! Facci sapere cosa ne pensi scrivendo un commento qui sotto.

 

Come ti è sembrato questo articolo?
Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *