Lettura:
Aggiornamento estivo di Airbnb 2022: cosa significa per gli host?
Airbnb Categories

Aggiornamento estivo di Airbnb 2022: cosa significa per gli host?

L’aggiornamento estivo di Airbnb del 2022 è stato accolto come un importante sviluppo nella ricerca di viaggi per i vacanzieri, che riflette nuove importanti tendenze nel modo in cui le persone viaggiano e pianificano le loro vacanze.

Il CEO di Airbnb, Brian Chesky, ha definito le modifiche annunciate l’11 maggio “il più grande cambiamento alla piattaforma da un decennio a questa parte”, tuttavia l’aggiornamento ha suscitato scalpore nei forum degli host, dove alcuni si sono lamentati della nuova funzione di ricerca.


Diamo un’occhiata più da vicino a ogni nuova funzione, a cosa significa per te come host di case vacanza e a come puoi sfruttare i cambiamenti per far crescere la tua attività.

Categorie Airbnb: un nuovo modo di cercare

Questo cambiamento introduce un modo completamente nuovo di effettuare le ricerche per i viaggiatori, consentendo loro di sfogliare case uniche o “da sogno” che prima non gli erano mai passate per la testa.

L’opzione di ricerca si basa su 56 categorie di proprietà filtrate attraverso uno spettro di tipi di case, luoghi e attività da esplorare.

La nuova home page di Airbnb è ora impostata sulla categoria Design, che presenta alcune delle proprietà più belle disponibili su Airbnb. La pagina iniziale, o pagina di destinazione della sola categoria Airbnb, è simile a una vetrina online e offre agli utenti del sito un’esperienza più personalizzata.

Esploriamo questo cambiamento

Gli ospiti possono dare sfogo alla loro immaginazione sfogliando le categorie di Airbnb per trovare l’ispirazione per la loro vacanza ideale. Airbnb organizza le proprietà in base a ciò che le rende uniche.

Una delle nuove categorie più chiacchierate è la categoria Wow! che presenta alcune delle proprietà più insolite del sito, come un sottomarino giallo in Australia o un dirigibile isolato in Scozia con vista sulle Highlands.

Un ospite che sogna di soggiornare in un castello o in una casa sull’albero li troverà facilmente. Un ospite che cerca una casa vacanza con un passato interessante può cercare nella categoria Dimore storiche.

La categoria Località include anche termini più ampi come laghi, spiagge, vigneti e parchi nazionali, per cui gli ospiti possono trovare facilmente proprietà vicine a questi tipi di luoghi.

Per chi desidera una vacanza all’insegna dell’attività, la Categoria Attività offre opzioni come surf, campeggio e golf.

Airbnb changes

Come influisce l’aggiornamento delle categorie di Airbnb sugli host

A giudicare da alcuni commenti sui forum di host Airbnb, questa è la parte più controversa degli aggiornamenti per gli host. Le case di ogni categoria vengono sottoposte a un processo di selezione.

Milioni di annunci attivi su Airbnb vengono valutati utilizzando l’apprendimento automatico per analizzare titoli, descrizioni, didascalie delle foto e recensioni degli ospiti. È quindi importante assicurarsi che le informazioni del tuo annuncio siano aggiornate e complete.

Sebbene alcuni host abbiano notato che i titoli dei loro annunci sono stati sostituiti e non compaiono più nelle stesse ricerche, questo cambiamento ha aiutato le case vacanza che non erano state inserite in passato a comparire in un maggior numero di ricerche.

Un’altra preoccupazione per gli host è che la home page con alcune delle case più belle, ma anche più costose, possa scoraggiare i vacanzieri con budget più modesti. Ad esempio, una proprietà presente nella home page – Joshua Tree, California, USA – progettata da Ken Kellogg e John Vugrin, è quotata 16.443€ a notte a Maggio.

Utilizzare la nuova funzione di ricerca di Airbnb a tuo vantaggio

Il cambiamento fa paura ma è inevitabile per la crescita. Con questo nuovo cambiamento, puoi cercare di influenzare la categoria o le categorie per le quali la tua casa verrà mostrata assicurandoti di utilizzare i termini identificati con quella categoria, ad esempio casa al mare, nel titolo e nella descrizione dell’annuncio della tua proprietà, così come i servizi, le attività e la presenza della spiaggia in alcune delle immagini che caricherai.

Nelle tue descrizioni concentrati su ciò che rende la tua proprietà diversa o unica, in quanto questo è il criterio principale e regola la tua inserzione di conseguenza.

Una proprietà può essere inserita in più di una categoria, quindi cerca di capire in quali categorie vuoi che la tua proprietà sia inserita e cerca di scrivere il tuo annuncio di conseguenza.

Inoltre, ricorda che le recensioni degli ospiti vengono prese in considerazione per determinare quando la tua casa vacanza viene mostrata ai potenziali clienti, quindi cerca di promuovere le caratteristiche che vuoi che vengano menzionate nelle loro recensioni.

Airbnb Summer Release

Split Stays: più possibilità di vedere il tuo appartamento in affitto

Split Stays introduce la possibilità di prenotare due annunci per soggiorni di 7 o più giorni. Airbnb abbinerà automaticamente gli annunci adatti quando gli ospiti cercheranno soggiorni più lunghi.

I soggiorni divisi appariranno automaticamente nei risultati di ricerca per destinazioni specifiche e 14 categorie, tra cui parchi nazionali e sci, per mostrare agli utenti la possibilità di soggiornare in due destinazioni per un viaggio più lungo, ha dichiarato l’azienda.

Cosa significa questo cambiamento?

Gli ospiti che prenotano soggiorni più lunghi, una tendenza di viaggio in crescita nel 2022, e che non possono prenotare la proprietà di loro scelta per tutta la durata del loro soggiorno, possono ora facilmente aggiungere alla loro prenotazione un’altra casa nella stessa zona, il che equivale a un soggiorno diviso.

Questo non era possibile su Airbnb fino ad ora e sembra anche aprire le porte alla possibilità di prenotare itinerari multi-proprietà sull’OTA in futuro.

Come influisce questo cambiamento sugli host

Questo cambiamento è un grande vantaggio per gli host perché aumenta la visibilità della tua proprietà, anche quando l’affitto non è disponibile per l’intera durata del soggiorno desiderato da un ospite. Airbnb ora abbinerà automaticamente il tuo affitto a un altro per coprire l’intero soggiorno.

AirCover per gli ospiti

Airbnb ha annunciato una serie di nuove protezioni gratuite per gli ospiti, ma non ha incluso un prodotto di assicurazione di viaggio a pagamento per gli ospiti in collaborazione con una compagnia assicurativa esistente, come era ampiamente previsto nel settore.

AirCover è ora il nome delle quattro misure di protezione gratuite offerte da Airbnb a tutti gli ospiti. In precedenza, AirCover si applicava agli host per coprire danni e responsabilità.

AirCover per gli ospiti include una Garanzia di protezione della prenotazione, una Garanzia di check-in, una Garanzia di ottenere ciò che hai prenotato e una Linea di sicurezza 24 ore su 24.

La Garanzia di Protezione della Prenotazione garantisce che Airbnb troverà all’ospite una casa simile o migliore a sue spese se l’host cancella la prenotazione dell’ospite entro 30 giorni dal check-in.

La Garanzia Check-In si applica quando un ospite non può effettuare il check-in per qualche motivo e l’host non riesce a risolvere il problema. Airbnb troverà una casa simile o migliore per la durata del soggiorno originale o rimborserà l’ospite.

La Garanzia “Ottieni ciò che hai prenotato” afferma che:

“Se in qualsiasi momento durante il soggiorno un ospite scopre che il tuo spazio non è come pubblicizzato – ad esempio, il frigorifero smette di funzionare e non puoi ripararlo facilmente, o ha meno camere da letto di quelle indicate – l’ospite ha tre giorni per segnalarlo e noi gli troveremo una casa simile o migliore a spese di Airbnb, oppure lo rimborseremo.”

La Linea di sicurezza 24 ore su 24 fornisce un accesso prioritario ad agenti di sicurezza qualificati per gli ospiti che si sentono insicuri in qualsiasi situazione.

Come influisce questo cambiamento sugli host

Alcuni host hanno espresso il timore che la garanzia “Ottieni ciò che hai prenotato” di cui sopra possa essere abusata da alcuni ospiti. In particolare, il periodo prolungato di tre giorni per segnalare un problema è problematico e gli host temono che gli ospiti possano cercare di abusarne per ottenere soggiorni gratuiti nei weekend.

Gli host temono inoltre che la nuova garanzia possa portare a un aumento delle controversie, in quanto gli ospiti potrebbero diventare più esigenti.

Alcuni host temono che questo faccia pendere la bilancia sempre più a favore degli ospiti, lasciando ai padroni di casa poco potere sugli ospiti difficili. Leggi il nostro precedente post su come proteggersi dagli ospiti problematici.

Come possono i padroni di casa evitare problemi dovuti a questo cambiamento?

Il modo migliore per evitare controversie è assicurarsi che i tuoi annunci siano aggiornati con informazioni accurate.  Scegli anche immagini che riflettano la realtà del tuo appartamento, per evitare che gli ospiti arrivino con aspettative irrealistiche.

Un altro aspetto fondamentale è la comunicazione con gli ospiti. Tieni informati gli ospiti di qualsiasi modifica prevista alle loro prenotazioni, ad esempio se il check-in deve essere ritardato.

Una comunicazione amichevole e onesta con gli ospiti è il modo migliore per garantire che questi ultimi non siano scontenti, il che potrebbe portare a reclami o controversie. Dai anche un’occhiata al nostro post con i modelli di email per migliorare la comunicazione con gli ospiti.

Airbnb Updates 2022

Altri recenti cambiamenti di Airbnb che riguardano gli host di case vacanze

Airbnb ha recentemente annunciato una modifica alla sua politica di rimborso per i soggiorni prenotati a partire dal 29 aprile 2022. In base alla nuova politica, Airbnb avrà il diritto di chiedere all’host di rimborsare i costi sostenuti da Airbnb, ad esempio, quando quest’ultima sostiene dei costi per assistere un ospite nella ricerca o nella prenotazione di un alloggio comparabile o migliore.

Questo si aggiungerà all’importo del rimborso.

Airbnb ha anche annunciato che metterà fine alla sua politica di cancellazione legata al coronavirus, che permette ai viaggiatori di cancellare una prenotazione per motivi legati al virus come “circostanze attenuanti” per le prenotazioni a partire dal 31 maggio. La nuova serie di standard di pulizia introdotti a seguito della pandemia COVID-19 resterà comunque in vigore.

L’azienda ha inoltre annunciato severe misure anti-party per il Memorial Day e il 4 luglio, per proteggere gli host dai danni causati dai frequentatori delle feste.

Non preoccuparti! La tua attività è destinata a crescere

A prima vista, potresti essere preoccupato per l’impatto della versione estiva 2022 di Airbnb sulla tua casa vacanza, ma nel complesso i cambiamenti saranno probabilmente vantaggiosi se adeguerai i tuoi annunci per trarre vantaggio dalle nuove funzionalità.

Con l’aiuto di un efficiente sistema di gestione delle proprietà e di un channel manager, come quello offerto da Lodgify, la tua attività continuerà a crescere!


Vuoi ricevere più prenotazioni dirette?

Zero costi di attivazione. Zero commissioni. Zero obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.