Lettura:
Airbnb e sicurezza: le pratiche che tutti gli host dovrebbero seguire

Airbnb e sicurezza: le pratiche che tutti gli host dovrebbero seguire

Hai comprato una proprietà, passato ore a perfezionare il suo bellissimo interior design e hai scattato foto di alta qualità per pubblicizzarla online.

Sei pronto a partire, insomma. Giusto?

No, non così veloce!

Così come accade per le tematiche di tipo legale, ad esempio il regolamento interno dell’Airbnb, esistono altre pratiche che i proprietari devono assicurarsi di rispettare, e che riguardano la sicurezza degli ospiti all’interno delle case vacanze.

Oltre a rendere la tua casa appetibile per il mercato, è di vitale importanza rispettare le procedure volte a garantire il benessere e la sicurezza degli ospiti. Di seguito troverai i nostri consigli su come promuovere la sicurezza del tuo Airbnb o casa vacanze.

1. Assicurati di avere rilevatori di fumo e monossido di carbonio funzionanti

Dal momento che quello di incendio rappresenta uno dei più grandi rischi domestici, è essenziale che la tua casa sia dotata di rilevatori di fumo e monossido di carbonio sempre funzionanti. È raccomandabile posizionarli in varie parti della casa: appena fuori dalla zona notte, su ogni pavimento, e ovunque la legge lo richieda.

Airbnb incoraggia attivamente gli host ad installare questo tipo di meccanismi all’interno delle proprietà e a controllarli regolarmente. E difatti, il colosso statunitense consegnerà 36.000 rilevatori entro la fine del 2018 per spingere gli host ad aggiornare i loro annunci includendo questo nuovo servizio.

In qualità di proprietario, puoi contribuire a prevenire gli incendi accidentali assicurandoti che eventuali elettrodomestici e le loro prese di corrente siano in buone condizioni (senza cavi danneggiati). Dovresti, inoltre, fornire almeno un estintore e una coperta antincendio, utili in caso di incidenti. Assicurati di conservarli in un luogo facile da ricordare e accessibile (in cucina, ad esempio).

Un’altra cosa che puoi fare è “educare” i tuoi ospiti su come prevenire lo scoppio di incendi, magari inserendo un’apposita sezione nel regolamento ella tua casa vacanze. Assicurati che non lascino candele accese vicino alle finestre o alle tende e soprattutto alla portata dei bambini. Invitali, infine, a staccare la corrente a piccoli oggetti come tostapane e bollitori, quando non utilizzati.

2. Adotta misure preventive per cadute o scivolate accidentali

Secondo l’Istituto Nazionale di Sanità, ogni anno si verificano in Italia fra i tre e i quattro milioni di incidenti domestici, che come colpiscono prevalentemente gli anziani, con conseguenze importanti in termini di fratture o traumi. Tra gli incidenti domestici, le cadute rappresentano la voce più importante, ecco perché si traducono in un rischio concreto per quanto riguarda la sicurezza della tua proprietà.

Puoi minimizzare il manifestarsi di questi rischi in molti modi: assicurati che le scale siano stabili e i corrimano solidi, e che ci sia abbastanza luce. Inoltre, se sei solito affittare la tua casa vacanze a famiglie, i genitori tireranno un sospiro di sollievo quando vedranno che disponi di un cancello di sicurezza a prova di bambini piccoli.

Il luogo in cui è più probabile che i tuoi ospiti possano scivolare è il bagno, nel caso in cui il pavimento sia bagnato. Quindi sarebbe bene apporre dei tappetini da bagno antiscivolo o fissarli con del nastro adesivo. Puoi anche pensare di installare binari di sicurezza, utili ai i viaggiatori non più giovanissimi e ai viaggiatori con disabilità.

Infine, offri uno spazio dove i bambini possano lasciare i loro giocattoli durante il soggiorno: un box di plastica in un angolo del soggiorno o magari qualcosa di più creativo che eviterà loro di incorrere in qualsiasi tipo di rischio.

3. Conserva i prodotti per la pulizia in un luogo sicuro

Negli Stati Uniti, i centri anti avvelenamento hanno redatto una guida congiunta per segnalare gli oltre 2 milioni di incidenti nel solo 2016. Sono molti, infatti, gli articoli casalinghi che possono rappresentare un pericolo per i tuoi ospiti, inclusi i prodotti per la pulizia e la manutenzione della casa o i farmaci da banco.

Una corretta informazione può diminuire le probabilità che i tuoi ospiti cadano vittime di uno di questi potenziali rischi. Pertanto, assicurati che tutti i detergenti e i prodotti per le pulizie siano conservati adeguatamente e non a portata di mano degli ospiti più piccoli. È consigliabile chiuderli in un armadietto situato in alto affinché non vengano accidentalmente utilizzati per usi diversi da quelli a cui sono destinati.

Fornisci spazio sufficiente affinché gli ospiti possano riporre prodotti personali, cosmetici o prodotti per i capelli. Utilizzare fermi di sicurezza per gli sportellini degli armadietti del bagno, ad esempio, può essere un buon modo per impedire ai bambini di mettere le mani su questi oggetti.

4. Lascia le istruzioni di sicurezza per l’uso di elettrodomestici

Spesso si crede che le ustioni che gli ospiti potrebbero provocarsi siano scottature causate dalle fiamme dei fornelli. Tuttavia, le ustioni possono essere causate anche da elettrodomestici come stufe, forni, lavastoviglie e barbecue elettrici. Per ridurre il rischio di una corsa al Pronto Soccorso, ci sono alcune accortezze che possono aiutarti.

Puoi aggiungere un sistema di blocco/fermo alla lavastoviglie, in modo che i bambini non possano aprirla accidentalmente prima che si sia raffreddata completamente al termine del ciclo. Potresti, inoltre, consigliare agli ospiti di utilizzare i fornelli posteriori del piano cottura, di modo che sarà difficile per i bambini raggiungere e toccare la superficie quando questa sia ancora calda; o ancora mettere delle protezioni o rivestimenti sulle manopole che tendono a surriscaldarsi troppo.

Oltre a questo, ricorda di lasciare istruzioni chiare e dettagliate circa l’utilizzo sicuro del barbecue all’aperto, per evitare eventuali incidenti o infortuni durante una cena.

Far sì che gli ospiti arrivino “sani e salvi” alla fine delle loro vacanze costituisce una priorità per i proprietari di immobili in affitto. La sicurezza domestica di un Airbnb non deve intimorirti: rendendo gli ospiti consapevoli delle regole per l’utilizzo delle attrezzature presenti e offrendo soluzioni volte a minimizzare i rischi, eviterai facilmente danni alla proprietà e ai viaggiatori.

Vuoi ricevere più prenotazioni dirette?

Zero costi di attivazione. Zero commissioni. Zero obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.

Altre storie
Come affittare la casa a stranieri
Come affittare la tua casa vacanze ai turisti stranieri?