How to start an Airbnb business without owning a home

Come guadagnare su Airbnb senza possedere una casa (2024)

Ti interessa come diventare property manager su Airbnb? Se stai cercando come guadagnare con Airbnb senza casa, devi sapere che il settore degli affitti brevi e delle case vacanza in Italia sta diventando sempre più popolare e stanno nascendo figure professionali legate alla gestione di immobili di terzi su Airbnb, come, appunto il property manager Airbnb.

Fortunatamente, non è necessario possedere una proprietà per avere la propria fetta di torta. In questo post vedremo come avviare un’attività Airbnb senza possedere una casa, dunque come gestire immobili di terzi su Airbnb.

A differenza delle grandi catene alberghiere, le case vacanza e le proprietà tipo Airbnb hanno beneficiato della pandemia di COVID, in quanto i viaggiatori hanno cercato esperienze domestiche uniche e sicure.

È bene ricordare che Airbnb, è tra i principali portali online per prenotare viaggi e, a fine 2023, ha rilasciato i dati di risultati impressionanti registrando un fatturato di oltre 2,2 miliardi di dollari in crescita del 17% rispetto all’anno precedente 2023. L’azienda ha attribuito la forte crescita dei ricavi a una combinazione di aumento dei pernottamenti e alla continua forza delle tariffe medie giornaliere, nonostante i venti contrari macroeconomici.


Ecco il modello gratuito di Mandato con Rappresentanza Property Management in pdf. Scaricalo ora qui.

Con circa 3 milioni di host su Airbnb e 7 milioni di annunci in tutto il mondo nel 2023, è ovvio che Airbnb è diventato un grande business. Tutti conoscono qualcuno che possiede una proprietà su Airbnb, ma essere proprietari di affitti a breve termine o affittacamere di successo non è per tutti. Non solo bisogna possedere una proprietà, ma bisogna anche dedicare molto tempo e impegno per creare e gestire un’attività di successo.

Quindi, se non potete permettervi una casa o pensate che essere un proprietario di case vacanze non sia adatto a voi, ci sono molti altri modi creativi per guadagnare con Airbnb senza possedere una proprietà ma gestendo immobili di terzi. Vediamo insieme le diverse opzioni. 

Perché dovreste avviare un’attività su Airbnb senza avere una casa di proprietà

Le case vacanza sono destinate a crescere, poiché le abitudini di viaggio stanno cambiando e le persone continuano a cercare esperienze uniche e soggiorni più lunghi. Difatti, abbiamo già visto come oggi sia possibile affittare la casa vacanze ai nomadi digitali.

Airbnb business without a home

Insomma, ci sono tanti vantaggi nel guadagnare con Airbnb senza casa.

Investimento inferiore

Questo è ovvio: è possibile iniziare a guadagnare con Airbnb senza dover accendere un mutuo e acquistare una proprietà.

Rischio minore

Maggiore è la posta in gioco, più alto è il rischio.  Essere proprietari di case vacanza non è così facile come sembra. Gli esperti del settore vi diranno che l’idea di gestire una casa vacanza “part-time” è un mito e che ci vuole molto tempo e molti sforzi e investimenti per trasformare la vostra casa in un’attività di successo.

Più gestibile

Se volete incrementare il vostro reddito avviando un’attività come attività secondaria, ci sono altri modi, molto più gestibili e accessibili, per attingere al mercato di Airbnb rispetto all’affitto della vostra proprietà o casa vacanze.

Come avviare un’attività Airbnb senza possedere un immobile di proprietà

Ecco alcuni modi per entrare nel mercato delle case vacanza o per investire in Airbnb senza possedere una proprietà.

Chi sono i property manager su Airbnb e come diventarlo

Molti proprietari di case vacanza, in particolare quelli per cui il loro Airbnb è una seconda carriera o quelli che possiedono più proprietà, decidono di dare in gestione le loro case vacanze, contrattando dei property manager per gli affitti a breve termine.

Si parla di Intermediazione airbnb property manager poiché il property manager Airbnb è la figura professionale che gestisce le proprietà per conto di terzi sotto diversi aspetti, sia pratici che burocratici e amministrativi. Per questo motivo, uno degli aspetti fondamentali per gestire immobili di terzi è acquisire una conoscenza approfondita della burocrazia italiana per gli affitti brevi e restare sempre aggiornati con le nuove normative, come ad esempio, capire come ottenere il codice CIN o cosa sia la Cedolare Secca.

Gestor de alquiler vacacional

Il vostro compito sarà quello di garantire che la proprietà non rimanga mai vuota e il vostro compenso sarà una percentuale che andrete a concordare con il proprietario della casa vacanza. Quindi, ad esempio, sarà vostro compito occuparvi dell’inserzione su Airbnb della proprietà, oltre che delle inserzioni su altre OTA e, se il proprietario ha un proprio sito web, generare e gestire le prenotazioni dirette. Un software case vacanza può aiutare in questo.

Anche la commercializzazione dell’attività sui social media potrebbe rientrare nelle vostre mansioni, a seconda di quali clausole andrete ad inserire nel contratto di mandato con rappresentanza stipulato obbligatoriamente con il proprietario.

Di solito, il vostro compito comprende la definizione di una tariffa adeguata per la proprietà e l’aggiornamento sulle tendenze del mercato e sull’operato della concorrenza. Dovrete saper utilizzare strumenti di tariffe dinamiche e saper gestire le relazioni con gli ospiti, il che significa che dovrete essere un ottimo comunicatore e un ottimo venditore.

Offrire servizi di marketing, SEO e social media per le case vacanza

Potrete scegliere di essere property manager Airbnb a 360º oppure diventare una figura professionale di supporto all’host per alcune attività o servizi specifici. Vi facciamo un esempio: le attività di marketing. Quando si gestiscono affitti brevi è necessario dedicare tempo anche alle attività al marketing della proprietà per assicurarsi che si distingua in un mare di concorrenti online. Quindi, se siete esperti di marketing digitale o di social media, potreste offrirvi di promuovere la proprietà dell’host online per aiutarlo ad attirare potenziali clienti e migliorare le sue abilità sul come guadagnare con Airbnb senza casa.

el inbound marketing en el turismo

Si applicherebbero gli stessi principi di marketing utilizzati in altri settori, ovvero si dovrebbe identificare la proposta di vendita unica del cliente e il pubblico che vuole raggiungere ed elaborare un piano di marketing per le case vacanza e bed and breakfast mirato alle sue esigenze.

Questo potrebbe includere la pubblicazione regolare di post sul blog, l’ottimizzazione per i motori di ricerca delle pagine del sito web del cliente e la promozione della casa vacanza sui canali dei social media.

Naturalmente, maggiore è l’esperienza nel settore, meglio sarete in grado di vendervi come esperti in questo campo, ma potete imparare molto sul settore seguendo i forum degli host su Facebook e LinkedIn, osservando i concorrenti e seguendo le pubblicazioni del settore, le newsletter e i podcast.

Avviare un servizio di pulizia su Airbnb

Questo è un altro modo comune per i property manager Airbnb di aprire una porta nel mercato degli affitti a breve o a lungo termine e guadagnare con Airbnb senza possedere casa. Non si tratta di un lavoro affascinante, ma ogni casa vacanza ha bisogno di una pulizia regolare tra un check-in e un check-out e a volte anche durante i soggiorni più lunghi.

Airbnb pulizie

Si tratta di un rapporto professionale e di solito ci si aspetta che firmiate un contratto di pulizia Airbnb, che assicura che entrambe le parti sappiano cosa ci si aspetta da loro.  I padroni di casa più esperti possono anche avere una guida SPA (Standard Property Appearance) – per guidare gli addetti alle pulizie Airbnb nei dettagli più fini di come vogliono che la proprietà appaia per ogni nuovo ospite.

Offrite un servizio di upsell su Airbnb

Potreste anche collaborare con gli host Airbnb locali, aiutandoli a offrire servizi di upsell Airbnb a cui i loro ospiti potrebbero essere interessati e che non hanno la capacità o il tempo di fornire da soli.  Ad esempio, si potrebbero offrire servizi di consegna di cibo, cene fatte in casa o fiori freschi, servizi di catering, corsi di fitness, massaggi e altro ancora.

Upselling bed and breakfast

Diventa un co-host di Airbnb

I co-host aiutano i proprietari degli annunci a prendersi cura della loro casa e dei loro ospiti. Spesso si tratta di un familiare, di un vicino, di un amico fidato o, nel vostro caso, ovvero di una persona assunta dall’host per aiutare a gestire gli annunci. Tra le conoscenze principali, dovrete approfondire la struttura delle commissioni Airbnb per capire quali saranno i vostri guadagni da co-host e come tracciare tutto sulla piattaforma.

È il momento di guadagnare con Airbnb senza casa

Il settore è destinato a crescere ancora in futuro e questo è il momento giusto per entrare nel mondo del lavoro. Come potete vedere, ci sono molti modi creativi e modelli di business per entrare nel settore di Airbnb o degli affitti brevi per coloro che non sono proprietari di immobili.

Siate creativi, tenete gli occhi e le orecchie aperte per le opportunità e non abbiate paura di contattare gli host locali per potenziali collaborazioni.


Ecco il modello gratuito di Mandato con Rappresentanza Property Management in pdf. Scaricalo ora qui.

What do you think about this article?

4/5 - (13 votes)
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ready to take more direct bookings?

No set up fees, no credit card details, no obligation. Try Lodgify free for 7 days.