Stai Leggendo
Come preparare la vostra casa vacanza per l’autunno in 8 passi

Come preparare la vostra casa vacanza per l’autunno in 8 passi

L’autunno è un periodo affascinante dell’anno, ma è anche la fine dell’alta stagione e dell’arrivo in massa dei turisti sulle nostre coste. Pochi nel settore degli affitti turistici attendono con ansia il suo arrivo, poiché nella maggior parte dei casi è sinonimo di perdita di reddito.

Da qualche anno però, il turismo autunnale ha preso piede in Italia, vedendo sempre più persone concedersi una vacanza anche fuori stagione. Se a questa nuova tendenza si aggiunge la voglia di viaggiare, che molti non sono riusciti a soddisfare quest’estate, abbiamo il cocktail perfetto per un autunno senza precedenti.

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che la stagione della cioccolata calda e delle castagne non è ancora alta stagione. Se volete avere successo con la vostra casa vacanza e riempire il calendario di prenotazioni, dovrete fare la vostra parte per attirare gli ospiti e differenziarvi dalla concorrenza: non aspettatevi che le prenotazioni arrivino da sole.

Non vedi il modulo per scaricare il nostro contratto per casa vacanza? Clicca qui.

Ora arriva la domanda da un milione di dollari: come preparare una casa vacanza per l’autunno? Per fortuna, abbiamo messo insieme un elenco di 8 consigli per aiutarvi a sfruttare al meglio la vostra casa vacanza in questo periodo dell’anno.

1. Siate pronti per le prenotazioni dell’ultimo minuto

Una delle tendenze di questo autunno sono le prenotazioni last minute. La mole di lavoro, riunioni o la voglia di scappare da un luogo piovoso, può spingere le persone a voler prenotare all’ultimo minuto.

Se a questo si aggiunge la consueta tendenza delle compagnie aeree a fare offerte lampo in questo periodo dell’anno, diventa evidente l’importanza di essere preparati alle prenotazioni dell’ultimo minuto.

¿Cómo preparar tu alquiler vacacional para el otoño?

Chiedete un preavviso di 3 giorni per le vostre prenotazioni? Considerate la possibilità di ridurlo a uno. Naturalmente, con un preavviso così breve, dovrete assicurarvi di avere sempre l’immobile in perfetta forma. Per questo motivo, vi consigliamo di pulire subito dopo che gli ultimi ospiti se ne sono andati e non prima dell’arrivo dei prossimi.

Dovreste anche avere pronte le copie di tutti i documenti da consegnare agli ospiti, oltre a rifornirvi di articoli come carta igienica, cialde per il caffè e sacchetti per la spazzatura.

Ma non finisce qui. Oltre a preparare la vostra struttura ricettiva, dovete adattare la vostra attività al tipo di viaggiatore che prenota all’ultimo minuto.

Ciò significa fornire la possibilità di effettuare prenotazioni online, accettare pagamenti con carta di credito, avere un calendario completamente aggiornato e, naturalmente, avere un sito web mobile-friendly, poiché è qui che la maggior parte di questi ospiti effettua le proprie prenotazioni.

2. Accettare soggiorni più brevi

Le prenotazioni effettuate in autunno, oltre ad essere anticipate, tendono ad essere più brevi rispetto alle altre stagioni. I fine settimana o i giorni festivi sono le scuse più comuni per i viaggiatori che si concedono una vacanza, quindi dovreste tenerne conto quando stabilite la durata minima del soggiorno nella vostra struttura ricettiva.

Un recente articolo del Giorno, ha evidenziato come le vacanze brevi siano il nuovo trend per le vacanze. Soggiorni da 3 a 6 giorni, ma anche weekend. Le zone più gettonate in Italia? Puglia, Romagna e Sardegna.

Se volete avere successo in questo periodo dell’anno, non potete contare sul fatto che i vostri ospiti trascorrano 15 giorni nella vostra struttura, come può accadere in estate o inverno, a seconda del luogo in cui vi troviate.

3. Aggiornare gli annunci

Altrettanto importante dell’aggiornamento dei prezzi e delle condizioni di prenotazione è l’adeguamento della vostra presenza online. I vostri annunci devono raccontare una storia che venda l’esperienza di trascorrere un autunno nella vostra proprietà.

Cómo preparar tu alquiler vacacional para el otoño

Prima di tutto, cambiate le foto della vostra casa vacanza. Si possono aggiungere decorazioni alla casa, come un cesto con pigne e foglie tostate, una tazza di cioccolata calda davanti alla finestra, scarpe da ginnastica e ombrelli all’ingresso… Le possibilità sono infinite e l’autunno è una stagione accogliente, in cui l’interno della casa acquista importanza. Sfruttatela al massimo.

Può anche essere interessante adattare titoli e descrizioni alla nuova stagione. Il titolo è la prima impressione che i potenziali ospiti avranno della vostra struttura ricettiva e una delle cose che li porterà a cliccare su di essa. Cercate di vendere l’esperienza autunnale con una sola frase. Ad esempio, potete dire che avete un camino o che la vostra proprietà è perfetta per godersi la natura.

Nella descrizione del vostro annuncio dovreste essere creativi e immaginare come sarebbe un soggiorno autunnale nella vostra struttura. Assicuratevi di elencare tutte le attività stagionali disponibili nella zona, per non parlare di quanto sia accogliente la vostra sistemazione.

Esaminate tutti gli elementi specifici di questo periodo dell’anno e scrivete tutto in modo che i viaggiatori vogliano soggiornare nella vostra struttura e vivere le esperienze che descrivete.

4. Ridipingere la vostra casa vacanza

L’autunno è uno dei periodi migliori per rinnovare la vostra casa vacanza. Considerate l’aggiunta di elementi che possano attirare l’attenzione, essere interessanti per gli ospiti o offrire un valore aggiunto alla vostra struttura ricettiva durante questo periodo.

L’esempio più ovvio è il caminetto; quando arriva il freddo, la cosa più popolare da fare è accoccolarsi davanti a un bel fuoco mentre piove. Se avete un camino, assicuratevi che sia la caratteristica più importante quando promuovete la vostra proprietà.

Decoración de otoño para Airbnb

Se non ne avete uno, potete sempre procurarvi un fuoco a gas. Non è la stessa cosa, ma ha un aspetto altrettanto rustico e molte altre case vacanza e cottage in legno hanno ottenuto l’effetto di cui stiamo parlando. Tuttavia, dovrete tenere presente che pagherete un po’ di più sulla bolletta del gas.

Se non vivete vicino alla casa vacanza e, a meno che non sia estate, siete lontani da essa, può essere interessante automatizzare alcuni processi che vi consentano di gestire il vostro alloggio da remoto. Stiamo parlando di serrature elettroniche, check-in autonomo, tecnologie specifiche per la gestione della temperatura, della luce e del rumore dell’immobile o addirittura di un servizio di concierge.

Un’altra delle cose che potete adattare a questa stagione è il kit di benvenuto per gli ospiti del vostro alloggio. Riempitela con prodotti autunnali, perfetti per questo periodo dell’anno, come cioccolata calda, dolci locali, candele al profumo di zucca, tè speziato o magari calzini caldi.

5. Adattare i prezzi e fare offerte speciali

Non contate sul fatto che le compagnie aeree o i tour operator offrano sconti, ma offriteli voi stessi. Attirate i vostri ospiti con promozioni come tre notti al prezzo di due o una settimana al prezzo di quattro notti.

Cómo incentivar las reservas de tu alquiler vacacional en otoño

In questo modo, potrete riempire il calendario delle prenotazioni della vostra struttura ricettiva molto più velocemente di quanto pensiate. Non abbiate paura di “regalare” una o due serate, vi ripagherà. Una strategia intelligente di prezzi e sconti vi permetterà di ottenere prenotazioni che altrimenti non otterreste e di aumentare la redditività della vostra casa vacanze.

Non solo, ma le offerte speciali sono anche una buona scusa per mettersi in contatto con gli ex ospiti o per chiudere le richieste di prenotazione non soddisfatte.

Un altro punto fondamentale è quello di adattare le tariffe alla nuova stagione; i prezzi dinamici funzionano molto meglio di quelli che non cambiano in base alla domanda e all’offerta. Quando decidete i prezzi per l’autunno, fate una ricerca sui vostri concorrenti per vedere cosa fanno pagare ai loro ospiti.

6. Offrire motivi per prenotare

Potete parlare delle tradizioni della vostra zona in autunno, perché anche questo, pur non essendo un evento specifico, può essere molto attraente per i potenziali ospiti.

Dopotutto in autunno ritornano tante amatissime sagre, come il November Porc a Bassa Parmense, la Sagra del Porcino e della Chianina a Castelfranco di Sotto, la famosa Sagra del Cinghiale a pisa (giunta alla sua 41esima edizione), la Fiera del Formaggio di Fossa, OLIOLIVA in Liguria, la Fiera del Tartufo Bianco di Alba e la golosa Festa del Torrone di Cremona.

Insomma, se avete una proprietà vicino ad un luogo che offre questo tipo di sagre o eventi, assicuratevi di sfruttarli a dovere.

7. Ottenere opinioni stagionali

Può sembrare strano, ma è molto importante avere “revisioni stagionali”.

Con questo termine intendiamo le recensioni di viaggiatori che hanno soggiornato in precedenza nella struttura durante i mesi autunnali, poiché la loro opinione sarà molto più preziosa per i vostri potenziali ospiti rispetto a quella di chi ha soggiornato in estate.

Consejos para preparar tu alquiler vacacional para el otoño

Le recensioni possono parlare di quanto si sono divertiti durante i mesi autunnali, di quanto hanno apprezzato un evento organizzato a ottobre o di quanto è stato accogliente il vostro alloggio durante le fredde e grigie giornate di novembre.

Come si può incoraggiare questo tipo di feedback? Adattate il modulo che consegnate agli ospiti dopo il loro soggiorno con domande relative a questi temi, in modo che le loro risposte possano essere utilizzate in una “recensione stagionale”.

8. Concentrarsi sulle nicchie turistiche

“Il turismo di nicchia è una tendenza nel settore degli affitti turistici”.

Non lo diciamo noi: lo ha detto la direttrice di FEVITUR in Spagna, la principale organizzazione del settore degli affitti turistici nel territorio iberico.

Alcune nicchie sono particolarmente adatte alla stagione autunnale, come il turismo d’avventura o le fughe di coppia. Concentrare il marketing della vostra struttura ricettiva su questi viaggiatori vi permetterà di attirarli, ma se volete che si ripetano, dovrete offrire loro qualcosa di più.

Pensate alle esigenze e ai desideri di questo tipo di ospiti. I turisti in cerca di avventura apprezzeranno se fornirete loro informazioni sul luogo o sullo spazio per riporre e preparare l’attrezzatura, che in alcuni casi può essere piuttosto ingombrante. Pensate a biciclette, kayak o paracadute. Da parte loro, le coppie apprezzeranno senza dubbio i dettagli e le decorazioni appropriate.

Ci auguriamo che questo articolo sia stato utile e vi abbia dato qualche idea su come adattare la vostra casa vacanza alla stagione autunnale. Se avete ancora domande, non esitate a farcele sapere nei commenti!

Non vedi il modulo per scaricare il nostro contratto per casa vacanza? Clicca qui.

What do you think about this article?

4.4/5 - (19 votes)
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ready to take more direct bookings?

No set up fees, no credit card details, no obligation. Try Lodgify free for 7 days.