Advertisement

Se hai appena creato (o stai creando) il tuo sito web utilizzando Lodgify, saprai già che i templates sono facili da personalizzare, che il creatore web è intuitivo anche per i principianti e che ha tutte le funzionalità di cui hai bisogno per avere successo con la tua attività di affitto di case vacanze.

Ad ogni modo è bene che tu comprenda anche l’importanza di una costante ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO – search engine optimization), utile affinché il tuo sito si classifichi fra i primi risultati di ricerca.

Detto questo, dal momento che ogni software di creazione web o CSM è differente – e Lodgify non fa eccezione – esistono metodi specifici per ottimizzare in maniera efficace il tuo nuovo sito per la ricerca in rete.

Qui di seguito ti proponiamo una guida esplicativa delle azioni fondamentali che dovrai intraprendere al fine di massimizzare le possibilità che il tuo sito appaia in cima ai risultati di ricerca. Nonostante possano adattarsi ad altri software di creazione di siti web, questi consigli sono pensati appositamente per siti costruiti con Lodgify.

1. Configura un dominio personalizzato

Decidere quale sarà il tuo nome di dominio è una componente vitale per la tua strategia generale di SEO. Alcuni proprietari di case vacanze optano per nomi di dominio che si rifanno alla destinazione della proprietà, altri puntano soprattutto al brand name, altri ancora mixano i due elementi insieme!

Qualunque sia il nome di dominio che scegli, se hai sottoscritto un abbonamento annuale o biennale con Lodgify, puoi registrare gratuitamente il tuo nome di dominio personalizzato.

Per farlo non dovrai far altro che entrare nel tuo account Lodgify e andare su:

  • Menu
  • I miei siti web
  • Impostazioni
  • Dominio
  • Clicca su “Registra dominio gratis” e segui gli step successivi.

2. Registra il tuo sito web con Google Search Console

Una volta connesso il dominio personalizzato al tuo account Lodgify, il passo successivo sarà verificare la proprietà del tuo sito web con Google Search Console.

Google Search Console ti consente di monitorare e gestire la presenza del tuo sito web e aiuta a ottimizzare il suo rendimento nei risultati di ricerca di Google.

È importante ricordare di registrare entrambe le versioni del tuo dominio, www e non-www, e specificare qual è la tua preferenza.

Registrare il tuo sito web su Google Search Console è un’operazione abbastanza semplice. Ma per una guida completa passo per passo, dai uno sguardo al nostro articolo di supporto sulle conoscenze basiche: verify the ownership of your website in the Google Search Console.

3. Invia la mappa del tuo sito a Google

Una sitemap è rappresentata da un file XML contenente una lista di tutte le pagine del tuo sito web, in modo da comunicare a Google e altri motori di ricerca come è organizzato il contenuto del tuo sito.

Questo passaggio è necessario per un buon SEO e inoltre, inviare direttamente la mappa del sito facilita Google nel trovare le pagine del tuo sito e migliorare la velocità di scansione/indicizzazione.

Non dovrai fare lavoro extra per generare la sitemap, specialmente perché Lodgify crea automaticamente questo file per qualsiasi nuovo sito web. Per istruzioni complete su come inviarla, consulta questo articolo: invia la tua Sitemap a Google.

4. Cambia i titoli delle tue pagine

I “meta-titoli” del tuo sito web dicono ai visitatori di cosa tratta ogni pagina in modo chiaro e conciso. Ogni pagina del tuo sito web dovrebbe contenere un titolo unico che renda facile per un visitatore capire quali contenuti troverà.

I meta-titoli sono essenziali non solo perché verrano mostrati in ogni risultato di ricerca (ad esempio in Google), ma anche perché appaiono nei browsers (ad esempio se hai diverse finestre aperte) e sui social network quando i link vengono condivisi.

Stando a ciò che afferma Moz, la forma ottimale per questi titoli è questa: Parola chiave principale –  Parola chiave secondaria | Brand name.

Per esempio, Casa Vacanze MauiAppartamento di LussoAloha Beach House

Per aggiungere o modificare i titoli della tua pagina web di Lodgify:

  • Menù
  • I miei siti web
  • Scegli il sito web che vuoi modificare, clicca Modifica e seleziona Pagine
  • Apparirà una nuova pagina. Sulla barra di navigazione a sinistra clicca l’icona Impostazioni che vedrai quando passerai con il mouse sull’elenco delle pagine.
  • Nella nuova schermata aggiungi il tuo Titolo e Collega Testo per ogni pagina del tuo sito e poi clicca su Salva.
Super Consiglio! Quando cambi il Titolo della tua pagina, la sezione “Collega Testo” si aggiorna automaticamente. Non dimenticare di cambiarlo di nuovo se vuoi che il testo collegato rimanga come era prima (es. “Homepage”, “Mappa”, eccetera).

5. Usa i titoli nei tuoi contenuti

I titoli, o “heading tags”, hanno un’importanza cruciale per l’ottimizzazione delle pagine del sito poiché aiutano Google ad identificare e leggere il contenuto di una pagina web. Il titolo H1 è il più importante, per cui è una buona idea usare qui le tue parole chiave di riferimento. È altrettanto importante ricordare che deve esserci un solo H1 per pagina.

I titoli H2, invece, ti aiuteranno a strutturare il contenuto e a dividerlo in singole parti. La funzione dei titoli H2 è spesso quella di ricapitolare i paragrafi a cui sono collegati, quasi come fossero sottotitoli. Utilizzare anche negli H2 le parole chiave può produrre effetti positivi per il tuo SEO. Ciò nonostante, tieni sempre in mente i lettori quando crei contenuti, e non dei robot.

Per aggiungere degli Headings al tuo sito Lodgify, vai sulla voce Pagine (come hai fatto per cambiare il titolo della tua pagina), poi su Home e clicc su “Aggiungi Nuovo Widget” e scegli “Intestazione

Le opzioni “Grande”, “Medio” e “Piccolo” corrispondono rispettivamente a H1, H2, H3. Pertanto, il titolo “Grande” dovrebbe andare nella parte alta della pagina e includere la parola chiave principale.

Inoltre, puoi formattare i titoli in caso tu aggiunga widget di contenuto. Inserisci un nuovo “Widget di Contenuto” e clicca su “Formattare” per vedere una lista si opzioni e diverse grandezze di Headings.

Avere i titoli in tutto il contenuto del tuo sito web renderà molto più facile la scansione, la decifrazione e persino il posizionamento dei bot in Google per le tue parole chiave.

6. Nome e didascalia delle immagini nella galleria fotografica

Come proprietario di case vacanze, sai che avere foto di qualità della tua proprietà è un must. Ad ogni modo, è bene sapere che anche i nomi dei file delle tue immagini  hanno un ruolo importante. Nominare le foto della galleria prima di caricarle sul tuo sito Lodgify, permetterà loro di essere trovate più facilmente dai motori di ricerca e darà una bella spinta al SEO del tuo sito.

I file immagini con i nomi di default della macchina fotografica o della camera non significano nulla ai fini delle ricerche dei motori come Google, e di conseguenza non apporteranno nessun beneficio al tuo sito web. Il nostro consiglio? Etichetta ogni immagine che caricherai sul tuo sito Lodgify in maniera rilevante. Ciò sarà utile al momento di lavorare sui sottotitoli della galleria, perché si completeranno automaticamente a partire dal nome del file. La didascalia funge da meta-titolo, quindi l’utilizzo di una parola chiave, senza esagerare, aiuterà ogni immagine ad essere trovata più facilmente nei risultati di Google.

Esistono anche altri modi per ottimizzare le tue immagini per il SEO sul tuo sito web, come ad esempio la compressione per ridurre la portata dei file, o la scelta di tipografia e dimensioni appropriate.

7. Inserisci meta informazioni

In accordo con gli esperti di SEO di Yoast, la principale funzione della meta descrizione è quella di indurre il visitatore che sta navigando in Google a fare clic sul tuo link. Le meta descrizioni, in sostanza, migliorano il click-through dai motori di ricerca perché aiutano l’utente a dedurre facilmente se quel contenuto è rilevante o meno rispetto alla sua query di ricerca.

Le meta descrizioni non sono un fattore che determina di per sé il ranking, ma la quantità di click che producono può inviare un segnale molto forte a Google sul fatto che il tuo sito web costituisca un buon risultato.

Per inserire meta keywords (parole chiave secondarie) nelle pagine del tuo sito Lodgify, vai su Il Mio Sito, Pagine, e poi clicca su sull’icona delle Impostazioni.

Fra i migliori suggerimenti riguardo lo scrivere meta descrizioni, vi sono: mantenere un tono attivo, ovvero includere una call to action; utilizzare le parole chiave principali per quella determinata pagina; accertarsi che ciascuna meta descrizione sia unica. Inoltre, vale la pena notare che Google ha recentemente aggiornato il limite di lunghezza delle meta descrizioni, portandolo ad un massimo di 320 caratteri (prima erano la metà, 160). Per ulteriori consigli sulla composizione delle meta descrizioni, consulta questo articolo di Google.

8. Aggiungi pagine di contenuto personalizzate

Scrivere contenuti che si riferiscano concretamente a parole chiave relazionate alla tua destinazione è uno dei modi più efficaci per migliorare il SEO del tuo sito web. Oltre a questo, anche avere un blog aiuta a far crescere il traffico a livello generale e aumenta le possibilità che i viaggiatori interessati arrivino al tuo sito.

Secondo recenti ricerche, attualmente l’89% delle aziende utilizza il content marketing come parte fondamentale della propria strategia. L’aggiornamento regolare del tuo sito con nuovi contenuti ti permette di indicare a Google il focus del tuo sito e questo, a sua volta, aumenta le visite provenienti da query di ricerca correlate.

Nonostante Lodgify al momento non disponga di un sistema di blog integrato, ci sono vari modi in cui puoi aggiungere una pagina blog al tuo sito.

9. Collegamenti interni ad altre pagine del tuo sito web

Costruire collegamenti interni tra le varie pagine del tuo sito è un ulteriore fattore che permette di inviare a Google segnali forti. Kissmetrics afferma che inserire link interni è una buona pratica perché permette di distribuire “il succo” del collegamento, o il “potere della classificazione” su tutto il sito web. Inoltre, rende la navigazione del tuo sito molto più semplice per i visitatori e riduce la possibilità di bouncing o abbandono in tempi rapidi.

Quello che dovresti ricordare è di usare un anchor text appropriato per effettuare il collegamento tra le tue pagine. Moz consiglia di utilizzare un anchor text SEO-friendly e dunque conciso, rilevante per la pagina a cui è collegato, con una bassa densità di parole chiave (cioè non sovraccarico di parole chiave) e non generico (come ad esempio “clicca qui”).

Aggiungere link al contenuto del tuo sito Lodgify è semplice. Quando modifichi un widget di contenuto, evidenzia il testo che vuoi collegare, clicca su Link e scegli Inserisci Link. A questo punto puoi incollare la URL che vuoi collegare. Puoi anche rimuovere un link già esistente utilizzando questo stesso strumento di editing.

Il tuo sito può trarre beneficio anche dall’aggiunta di collegamenti a fonti esterne, purché siano autorevoli. Una buona idea per iniziare è quella di includere tra i tuoi link la web dell’ufficio del turismo locale o di altre associazioni.

10. Aggiungi dettagli di contatto al fondo della pagina

In ogni pagina del tuo sito web il footer (la parte in basso), dovrebbe essere dedicata all’aggiunta delle informazioni o link addizionali.

Per il local SEO in particolare, avere un sito con un footer personalizzato contenente i tuoi dettagli di contatto, come business name, indirizzo e numero di telefono, invia a Google un forte segnale affinché comprenda che la tua è un’attività locale. Se il tuo obiettivo è classificarti nelle ricerche della città a te più vicina, puoi anche includerla tra parentesi nel tuo footer.

Anche se questo è un po’ più complicato da fare, ne vale davvero la pena perché può avere un effetto positivo sul SEO del tuo sito web. Fortunatamente, abbiamo una guida completa per aggiungere elementi ai footer del sito nella nostra Knowledge Base.

Questi sono i nostri 10 migliori consigli per ottimizzare il tuo sito web Lodgify per i motori di ricerca.

Come ti è sembrato questo articolo?

10 Consigli di SEO per il tuo sito web Lodgify
Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VUOI RICEVERE PIÙ PRENOTAZIONI?

Zero costi di configurazione e commissioni. Senza obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.