Lettura:
Perché creare un sito web per la tua casa vacanze dovrebbe essere il tuo buon proposito del 2019
how to start a vacation rental website

Perché creare un sito web per la tua casa vacanze dovrebbe essere il tuo buon proposito del 2019

Uno studio del 2018 condotto dalla società di ricerca B2B Clutch, ha mostrato come email, sito web e social media siano i tre strumenti di marketing più utilizzati dalle piccole imprese. Circa il 54% usa le email, il 51% ha un sito web, e il 48% ricorre ai social media per perseguire i propri scopi.

Nonostante rappresenti un ottimo inizio, quasi metà delle piccole aziende devono ancora lanciare un proprio sito web professionale, il che rappresenta un grande errore se si ambisce ad avere successo in un settore che si sviluppa prevalentemente online, come quello delle case vacanze.


Secondo Clutch, il sito web rimane il “modo migliore che le piccole attività hanno per posizionarsi nel mercato online”. Pertanto, non c’è da sorprendersi se oggigiorno, nell’era Google, la visibilità online è più importante che mai, e il settore degli affitti turistici non fa eccezione.

Pensa al sito web come prima fermata, o anche primo punto di contatto, per tutti i potenziali ospiti che proprio lì sapranno cosa la tua proprietà può offrire. I viaggiatori stanno diventando sempre più esperti di internet e praticanti del window shopping alla ricerca del miglior affare, anziché affidarsi esclusivamente alle OTAs. Alcuni sono anche a conoscenza del movimento #BookDirect affermatosi in tempi recenti!

In sostanza, se vuoi che la tua attività di affitti brevi abbia successo, un sito professionale è la chiave. Diamo un’occhiata ad alcune delle principali ragioni per cui dovresti aggiungere la creazione di un sito web per la tua casa vacanze nella lista dei buoni propositi del 2019. Siamo già a febbraio, è vero, ma hai ancora 11 mesi davanti a te!

L’importanza di un sito web di case vacanze per il marketing

Pensa al sito web della tua casa vacanze come alla spina dorsale della tua attività imprenditoriale. Ogni sforzo che farai in termini di strategia di marketing, porterà sempre al tuo sito: ogni email che invierai, ogni post che pubblicherai sul tuo blog e ciascun post condiviso sui social media.

Anche se ricorrere ai siti di annunci come Airbnb è altamente efficace per ottenere visibilità agli occhi di vastissime quantità di viaggiatori, è essenziale anche contare su un proprio spazio online di cui avere il totale controllo. Questo ti permetterà di indirizzare gli utenti in cerca informazioni verso specifiche pagine, che daranno loro maggiori dettagli circa i servizi offerti e che faciliteranno le comunicazioni tra te e gli utenti stessi.

L’importanza di un sito web di case vacanze per le prenotazioni

Il numero di prenotazioni ricevute per la propria struttura, è un significativo KPI da tracciare per qualsiasi proprietario. Tuttavia, quando si fa promozione puramente su siti di entità terze, i costi possono aumentare rapidamente quando si guarda alle varie imposte e commissioni legate all’utilizzo del sito, o all’accettazione di pagamenti.

Avendo un sito web tutto tuo, puoi essere certo di non pagare alcuna commissione aggiuntiva ogni qualvolta riceverai una prenotazione. Oltre che per le nuove prenotazioni, avere un tuo sito è fondamentale anche per soddisfare gli ospiti abituali, che preferiranno sicuramente riservare il loro soggiorno direttamente con te.

Inoltre, un software per la creazione di un sito web di case vacanze, tende a consentire all’utente di sincronizzare tutti i canali esterni e le prenotazioni ricevute in un unico calendario centralizzato, tramite un channel manager. In questo modo la gestione di molteplici annunci risulta semplificata, così come l’amministrazione generale della tua attività.

L’importanza di un sito web di case vacanze per il tuo brand

Prova a chiedere ai tuoi conoscenti con quali servizi di viaggio hanno maggiore familiarità e scoprirai due elementi comuni: tutti hanno un sito web e un marchio riconoscibile.

Il branding è un aspetto spesso sottovalutato dalle aziende più piccole operanti nel settore degli affitti turistici, ma in realtà si tratta di un fattore che aiuta enormemente a far sì che un’attività di case vacanze si differenzi dalla concorrenza.

Creare un sito web di case vacanze, non solo ti fornisce il luogo concreto in cui definire il tuo brand, compresi il logo, lo schema di colori e i valori dell’azienda; ma ti aiuta anche a costruire la tua affidabilità e una solida reputazione agli occhi di ospiti passati, presenti e futuri.

Secondo una ricerca condotta da Blue Corona, il 30% dei consumatori non sarebbe disposto nemmeno a prendere in considerazione un’azienda che non ha un sito. Ecco perché i siti web rappresentano un segno di credibilità che aiuta a stabilire una certa autorità in un determinato ambito. Di fatti, per le attività di case vacanze, i siti web sono lo spazio perfetto in cui mostrare la conoscenza di una certa destinazione, attività o evento stagionale. Fornendo ai potenziali ospiti contenuti che li supportino nel prendere la loro decisione, ti consentirà di instaurare una relazione con loro e, auspicabilmente, questo li incoraggerà a prenotare.

Inizia subito con il sito web della tua casa vacanze

Esistono molte opzioni possibili per i professionisti del settore affitti brevi che vogliono lanciare un nuovo sito web, Una delle più importanti decisioni da affrontare è scegliere se affidarsi ad un software specifico per la costruzione di un sito web di case vacanze, oppure ad un sistema di gestione dei contenuti generico.

Un software costruito appositamente per il settore, fornisce molte funzionalità vantaggiose, come semplici funzioni di modifica attraverso drag-and-drop (clicca e trascina o clicca e rilascia), la possibilità di accettare prenotazioni online e pagamenti con carte di credito, un sistema di riserve completo già incluso nel pacchetto. Detto questo, molti proprietari con competenze tecniche potrebbero preferire la flessibilità data dal costruirsi un proprio sito da zero e personalizzarlo secondo propri codici e modifiche.

Insegnamenti chiave

Qualunque attività di case vacanze che, nel 2019, ancora non abbia un sito web forte dal punto di vista del brand e con possibilità di prenotazione, finirà presto alle spalle della concorrenza. Non solo sarai ritenuto meno credibile, ma ti perderai i numerosi benefici che legati all’avere un sito web: opportunità in termini di marketing, prenotazioni dirette, consolidamento del tuo marchio. Se anche tu, come molti proprietari, non ai ancora un sito ottimizzato, assicurati di dotartene al più presto per poterne raccogliere i frutti nel prossimo anno fiscale.

Vuoi ricevere più prenotazioni dirette?

Zero costi di attivazione. Zero commissioni. Zero obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.

Altre storie
5 trend del settore case vacanze per il 2019 secondo i top players del mercato