Come inserire il codice CIN su Airbnb (2024)

Stare al passo con tutti i cambiamenti normativi può essere paragonato a una corsa faticosa: si pensa di aver raggiunto la meta, ma i cambiamenti sono continui, rendendo il traguardo sempre un passo più in là!

In questo articolo andiamo a vedere come adempiere all’obbligo normativo italiano di inserire il codice CIN sulle piattaforme online, come Airbnb, per pubblicizzare la propria struttura online ed evitare multe salate.

Cos’è il Codice CIN?

Per chi ancora non ne fosse a conoscenza, il Codice Identificativo Nazionale (CIN) è un codice univoco assegnato a ogni proprietà turistica autorizzata in Italia che nel 2024 sostituisce il codice CIR od eventuali altri codici regionali e comunali assegnati. Questo codice è essenziale per le strutture ricettive extralberghiere, in quanto consente alle autorità di tracciare e monitorare le attività turistiche in una determinata regione.

Inoltre, il Codice CIN è richiesto dalle piattaforme di prenotazione online, come Airbnb, per garantire la conformità normativa e la trasparenza. Difatti, è obbligatorio esporre il CIN sia sulla porta della struttura che negli annunci online sui portali e sui siti web di prenotazioni dirette.

Dove inserire il Codice CIN su Airbnb

Una delle domande più comuni per i gestori di proprietà è dove esattamente inserire il Codice CIN su Airbnb.

Ecco tutti i passaggi per inserire il codice CIN nell’annuncio Airbnb:

  1. Accedi al tuo account Airbnb: prima di tutto, accedi al tuo account Airbnb utilizzando le tue credenziali come host.
  2. Vai alla sezione “Annuncio”: Una volta effettuato l’accesso, vai alla sezione “Annuncio”, dove potrai accedere alle impostazioni della tua proprietà.
  3. Clicca su “Condizioni e Regole”: All’interno delle impostazioni della tua proprietà, cerca la sezione relativa alle condizioni e alla conformità normativa.
  4. Clicca su “Normative” e modifica il campo “Numero di registrazione” inserendo il tuo Codice CIN: trova il campo designato per il numero di registrazione, clicca su modifica e aggiungi il tuo codice CIR o il nuovo CIN correttamente. Assicurati di inserire con precisione per evitare eventuali problemi futuri.
  5. Salva le modifiche: Una volta inserito il Codice CIN, assicurati di salvare le modifiche apportate alle impostazioni della tua proprietà.

Fonte e crediti della foto: https://www.airbnb.it/d/comeospitareinlombardia 

L’Importanza di inserire correttamente il Codice CIN su Airbnb

Inserire il Codice CIN su Airbnb con precisione è un passaggio fondamentale, e ciò non è certo senza motivo. Ci sono diverse ragioni per cui questa pratica è così importante e se ne parla tanto:

  • Conformità normativa: Airbnb, come molte piattaforme, esige il Codice CIN per garantire che le strutture elencate rispettino le norme locali e nazionali.
  • Visibilità: l’aggiunta del Codice CIN può effettivamente aumentare la visibilità della tua proprietà agli occhi dei potenziali ospiti italiani. Sapere che la tua struttura è in linea con le leggi locali può rassicurare i viaggiatori e renderla una scelta più attraente.
  • Tracciabilità: il Codice CIN non è solo una formalità burocratica; è anche uno strumento che consente alle autorità di tenere traccia delle attività turistiche nella regione. Questo promuove la trasparenza e l’accountability nell’industria dell’ospitalità.

In Conclusione

L’inserimento accurato del Codice CIN su Airbnb è un passo essenziale per ogni gestore di proprietà che desideri distinguersi nel mercato e operare nel rispetto delle leggi. Seguire le indicazioni fornite in questa guida renderà l’inserimento del Codice CIN su Airbnb un compito agevole, garantendo non solo la conformità normativa ma anche una maggiore visibilità e fiducia da parte degli ospiti potenziali.


Non riesci ad accedere alla tua prova gratuita di Lodgify? Clicca qui.

What do you think about this article?

Rate this post
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ready to take more direct bookings?

No set up fees, no credit card details, no obligation. Try Lodgify free for 7 days.