Advertisement

Cerchi ispirazione per creare il libro di benvenuto della tua casa vacanze? Questo è esattamente l’articolo che fa per te.

Se sei un proprietario e hai deciso di affittare il tuo appartamento o la tua casa vacanze, devi sapere curare l’accoglienza fin dal primo istante (ad esempio con un kit di benvenuto) è fondamentale per iniziare col piede giusto.

Fra le cose che non devono mancare in una casa vacanze, il libro di benvenuto (o manuale della casa) è una delle cose più utili e preziose che puoi offrire ai tuoi ospiti per rendere la loro vacanza indimenticabile!


É importante che, non appena arrivati, tu fornisca loro un vero e proprio manuale con tutte le informazioni e il supporto necessario.

Tieni bene a mente una cosa: tutte le informazioni devono essere utili per qualcuno che non è  mai stato nella tua casa e non la conosce affatto.

Immedesimati nel tuo ospite. Pensa a tutto quello di cui avresti bisogno una volta arrivato in una casa che non è la tua.

Anticipa eventuali problemi prima ancora che si presentino e lascia istruzioni complete, dettagliate e comprensibili nel malaugurato caso in cui si presenti qualche imprevisto.

Tutte le informazioni pratiche incluse nel tuo libro di benvenuto per la casa vacanze saranno fondamentali per evitare telefonate notturne e crisi di panico.

Clicca su “apri” per vedere l’indice di questo articolo e saltare direttamente alla parte che ti interessa di più!

Esempio di manuale della casa per case vacanza

manuale casa vacanze

Curare l’accoglienza della tua casa vacanze è importante ma, a volte, può rivelarsi faticoso.

Qual è il problema principale che potresti avere nella creazione di un libro di benvenuto per i tuoi ospiti?

Esattamente. Ci vuole pazienza, sforzo e molto, ma molto tempo!

Per pensare, scrivere e creare un nuovo libro di benvenuto per gli ospiti da zero ci possono volere giorni, se non settimane di dedicato lavoro.

Probabilmente passerai diverse ore solamente per cercare di capire come strutturare correttamente il testo, quale tono di voce utilizzare e quali informazioni utili includere.

Tuttavia, non è necessario che tu faccia tutto questo, perché puoi semplicemente scaricare il esempio di manuale della casa vacanze e avere una lista di completa di tutto ciò che dovrai fare per accogliere i tuoi ospiti.

Scaricalo gratis!

Perché hai bisogno di un libro di benvenuto per gli ospiti?

Fornire i giusti servizi ai tuoi ospiti sin dal primo momento in cui entrano nella tua casa vacanze può davvero fare la differenza e potrebbe far si che questi, in futuro, decidano di tornare ancora da te.

Chiaramente i fattori da tenere in considerazione per convincere gli ospiti a scegliere te piuttosto che un tuo diretto concorrente sono vari e molteplici.

Dettagli come la pulizia della proprietà, le tariffe e i prezzi, i servizi extra e tutti i comfort che sarai in grado di fornire al’interno della tua casa vacanze sono importantissimi.

Ma hai mai sentito dire che “il diavolo sta nei dettagli”?

Se vuoi essere sicuro che i tuoi ospiti abbiano un’esperienza unica, devi concentrarti su ogni dettaglio, anche sul piú piccolo e apparentemente poco importante.

E allora perché non iniziare con il libro di benvenuto per i tuoi ospiti?

Se ancora ti stai chiedendo perché dovresti creare un libro di benvenuto per la tua casa vacanze, ecco alcune ragioni, semplici, ma molto convincenti:

  • Un libro di benvenuto accoglierà i tuoi nuovi ospiti e li farà sentire subito a casa.
  • Aiuterà i tuoi ospiti a conoscere la tua proprietà e a sfruttarla al meglio. Racconterà inoltre i comfort e i vantaggi che fornisci, oltre a “come fare” diverse cose semplici cose quali connettersi al Wi-Fi, far partire la lavastoviglie e utilizzare tutti i servizi disponibili in casa.
  • Un libro di benvenuto fornirà anche ai tuoi ospiti alcuni suggerimenti e raccomandazioni personali per rendere la loro esperienza memorabile.

Continuando a leggere il nostro articolo, scoprirai come una brochure per casa vacanze che potrà aiutarti a convincere gli ospiti a lasciare una buona recensione e tornare a visitarti!

Come dovresti scrivere il manuale della tua casa vacanze?

libro di benvenuto casa vacanze

Se non ti sei già fatto questa domanda, prova a pensarci e mettiti nei panni di un ospite:

Come vorresti che fosse il manuale della casa vacanze in cui stai soggiornando?

Soprattutto se hai intenzione di usarlo per i tuoi ospiti Airbnb, il libro di benvenuto dovrà essere il più completo ma allo stesso tempo conciso e semplice possibile. Ecco alcuni dei consigli che dovresti seguire:

  • Usa linguaggio semplice: scrivi nella maniera più lineare possibile e rendi le informazioni accessibili a qualunque tipo di ospite
  • Seleziona le informazioni: non inserire proprio “tutto tutto”. Seleziona le informazioni davvero importanti e assicurati che non vadano perse nel testo
  • Taglia corto: non dilungarti nelle spiegazioni, assicurati che gli ospiti non smettano di leggere a metà
  • Aiutati con il design: anche delle semplici icone possono aiutare a dividere meglio le categorie di informazioni e rendere il contenuto più fruibile

Cosa inserire nel libro di benvenuto della tua casa vacanze: la lista

Nel momento in cui dovrai decidere cosa includere nel tuo libro di benvenuto per la tua casa vacanze, c’è una cosa che devi sempre tenere a mente: ogni punto dovrebbe essere utile per un ospite che non conosce la tua casa, non è abituato a viverci e soprattutto non ha voglia di passare tempo inutile a cercare di capire come accedere ai servizi messi da te a disposizione.

Ecco perché pensiamo che sarebbe meglio dividere il la brochure della tua casa vacanze in sezioni utili per una facile navigazione.

E allora, ti lasciamo ad alcuni dei nostri migliori suggerimenti, idee e consigli su cosa includere!

1. Informazioni di benvenuto

accoglienza casa vacanze

Prima di tutto, dovresti dedicare la prima sezione del tuo libro di benvenuto proprio a questo – dare il benvenuto ai tuoi ospiti nella tua casa vacanze.

Hai mai sentito dire che la prima impressione è anche l’ultima impressione?

Non perdere questa occasione e lascia che i tuoi ospiti inizino il loro soggiorno nel miglior modo possibile.

Questo “ciao” personale non soltanto è un modo amichevole di presentarti agli ospiti, ma dimostrerà che sei attento all’esperienza che vivranno a casa tua.

Questo benvenuto è particolarmente utile e ti aiuterà a creare un’ottima impressione se hai un sistema di check-in automatico e di solito non accogli i tuoi ospiti di persona al loro arrivo.

2. Informazioni su arrivo e partenza

Se stai pensando di inviare una copia digitale del tuo libro di benvenuto prima dell’arrivo degli ospiti, la miglior cosa è includere le informazioni su arrivo e partenza nelle prime pagine.

Ciò significa indirizzo completo, indicazioni su come raggiungere la casa dall’aeroporto, stazione del treno o fermata dell’autobus più vicini, regole per il check-in e il check-out (e indica se queste regole vanno rispettate o sono flessibili) ecc.

3. Guida alle attività

Da un lato, qualche ospite potrebbe arrivare con un itinerario già pronto da seguire passo passo.

Dall’altro, qualcuno potrebbe cercare consigli sui posti da parte di persone del luogo…  Come te! Ecco perché dovresti dedicare una sezione del tuo libro di benvenuto alle attività che la tua zona ha da offrire.

Dimostra la tua competenza e inserisci una lista delle cose preferite da fare nei pressi di casa tua. In più (in base alla zona), potresti creare una sezione per ciascuna delle cose più popolari, come passeggiate ed escursioni, piste ciclabili, spiagge e sport acquatici, oltre alla possibilità di acquisti come prodotti freschi e mercatini dell’usato.

4. Guida per cibo e bevande

brochure casa vacanze

Scrivi una breve introduzione sul cibo e sulle bevande tipiche della zona.

Magari c’è una ricetta tipica regionale? O un modo di cucinare unico?

Fai seguire queste informazioni da un elenco dei tuoi ristoranti, bar e locali per la pausa pranzo preferiti, insieme ai piatti da provare in questi locali.

Non dimenticare di inserire numeri di telefono, siti web e link di TripAdvisor, e se riesci una cartina. Ciò permetterà ai tuoi ospiti di trovarli più facilmente e nel caso di prenotare.

5. La sistemazione

Tutte le case vacanza sono diverse, perciò, anche se i tuoi ospiti ne hanno frequentate tante in passato, non è detto che conoscano le regole della casa tua a meno che tu non le indichi chiaramente.

Utilizza questa sezione del manuale della tua casa vacanze per inserire tutte le procedure e le istruzioni riguardo a ciò che ti aspetti dai tuoi ospiti durante il soggiorno.

Ad esempio, se la spazzatura si raccoglie di martedì, dovrai comunicarlo ai tuoi ospiti in modo che sappiano quando buttarla.

Questa sezione è ideale inoltre per inserire le istruzioni su accessori come il Wi-Fi, la TV, il lettore DVD, il barbecue, la piscina ecc., così come per illustrare le regole su fumo, risarcimento danni, rifiuti e acqua corrente.

6. Informazioni pratiche sulla zona

Gestire al meglio l’accoglienza della tua casa vacanze implica anche offrire informazioni pratiche sulla zona in cui si trova la casa.

Ciò significa descrivere tutto ciò che si trova nei dintorni (dagli sportelli Bancomat alle farmacie), i numeri di pronto soccorso e i consigli per noleggiare un’auto.

Lasciare queste informazioni a portata di mano dei tuoi ospiti li aiuterà ad assaporare un soggiorno confortevole e senza stress.

7. Extra speciali

Per impressionare davvero i tuoi ospiti, inserisci nel manuale della tua casa vacanze qualche altro suggerimento che renda l’arrivo degli ospite il più semplice possibile.

Che si tratti di un elenco di distributori di benzina lungo la strada dall’aeroporto, o di discount aperti fino a tardi, questi suggerimenti saranno una boccata d’aria fresca, soprattutto per quelli che arrivano in orari scomodi!

In più, puoi aggiungere informazioni su sconti e promozioni di cui sei a conoscenza nella tua zona o, ancora meglio, stringere accordi per offrire sconti e coupon personalizzati per i tuoi ospiti!

 

Come ti è sembrato questo articolo?

(2) commenti
  1. Marta Reply

    ciao, bellissimo articolo, complimenti!
    il libro di benvenuto penso che lo diate prima un check in, giusto? l’accoglienza e l’ospitalità è importante per chi vuole affittare sopratutto con il check in. Ho trovato un articolo interessante! https://www.thebestrent.it/check-in-appartamento-consigli-affitto-breve

    • lodgify Reply

      Ciao Marta, grazie per il tuo feedback positivo e per il suggerimento al link!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VUOI RICEVERE PIÙ PRENOTAZIONI?

Zero costi di configurazione e commissioni. Senza obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.