Advertisement

Quando devi stabilire che cosa inserire nel libro di benvenuto per gli ospiti della tua casa vacanze, c’è una cosa che devi sempre tenere a mente: tutte le informazioni devono essere utili per qualcuno che non è mai stato a casa tua né nella zona.

Ciò significa fare un po’ di previsioni – anticipando qualsiasi problema o richiesta prima ancora che si presentino, e lasciando istruzioni comprensibili per risolverli nel caso! Queste informazioni pratiche saranno preziose per evitare telefonate notturne e crisi di panico da parte dei tuoi ospiti.

Noi riteniamo che la scelta migliore sia suddividere il tuo libro di benvenuto per gli ospiti in pratiche sezioni per una consultazione più facile. Ecco i nostri consigli tipo su che cosa includere!

1. Informazioni di benvenuto

Prima di tutto, dovresti dedicare la prima sezione del tuo libro di benvenuto proprio a questo – dare il benvenuto ai tuoi ospiti nella tua casa vacanze. Questo “ciao” personale non soltanto è un modo amichevole di presentarti agli ospiti, ma dimostrerà che sei attento all’esperienza che vivranno a casa tua. Questo benvenuto è particolarmente utile e ti aiuterà a creare un’ottima impressione se hai un sistema di check-in automatico e di solito non accogli i tuoi ospiti di persona al loro arrivo.

2. Informazioni su arrivo e partenza

Se stai pensando di inviare una copia digitale del tuo libro di benvenuto prima dell’arrivo degli ospiti, è una buona idea includere le informazioni su arrivo e partenza nelle prime pagine. Ciò significa indirizzo completo, indicazioni su come raggiungere la casa dall’aeroporto /stazione ferroviaria /fermata dell’autobus più vicini, regole per il check-in e il check-out (e indica se queste regole vanno rispettate o sono flessibili) ecc.

3. Guida alle attività

Da un lato, qualche ospite potrebbe arrivare con un itinerario già pronto da seguire passo passo. Dall’altro, qualcuno potrebbe cercare consigli sui posti da parte di persone del luogo- tu! Ecco perché dovresti dedicare una sezione del tuo libro di benvenuto alle attività che la tua zona ha da offrire.

Dimostra la tua competenza e inserisci una lista delle cose preferite da fare nei pressi di casa tua. In più (in base alla zona), potresti creare una sezione per ciascuna delle cose più popolari, come passeggiate ed escursioni, piste ciclabili, spiagge e sport acquatici, oltre alla possibilità di acquisti come prodotti freschi e mercatini dell’usato.

4. Guida per cibo e bevande

Scrivi una breve introduzione sul cibo e sulle bevande tipiche della zona. Magari c’è una ricetta tipica regionale? O un modo di cucinare unico? Fai seguire queste informazioni da un elenco dei tuoi ristoranti, bar e locali per la pausa pranzo preferiti, insieme ai piatti da provare in questi locali.

Non dimenticare di inserire numeri di telefono, siti web e link di TripAdvisor, e se riesci una cartina. Ciò permetterà ai tuoi ospiti di trovarli più facilmente e nel caso di prenotare.

5. La sistemazione

Tutte le case vacanza sono diverse, perciò, anche se i tuoi ospiti ne hanno frequentate tante in passato, non è detto che conoscano le regole di casa tua a meno che tu non le indichi chiaramente. Utilizza questa sezione per inserire tutte le regole e le procedure, insieme ad istruzioni chiare riguardo a ciò che ti aspetti dai tuoi ospiti durante il soggiorno. Ad esempio, se la spazzatura si raccoglie di martedì, dovrai comunicarlo ai tuoi ospiti in modo che sappiano quando buttarla.

Questa sezione è ideale inoltre per inserire le istruzioni su accessori come il Wi-Fi, la TV, il lettore DVD, il barbecue, la piscina ecc., così come per illustrare le regole su fumo, risarcimento danni, rifiuti e acqua corrente.

6. Informazioni pratiche sulla zona

Sarebbe di grande aiuto per i tuoi ospiti se utilizzassi questa sezione finale per offrire informazioni estremamente pratiche sulla zona in cui si trova la casa. Ciò significa descrivere tutto ciò che si trova nei dintorni – dagli sportelli Bancomat alle farmacie, i numeri di pronto soccorso e i consigli per noleggiare un’auto. Lasciare queste informazioni a portata di mano dei tuoi ospiti li aiuterà ad assaporare un soggiorno confortevole e senza stress.

7. Extra speciali

Per impressionare davvero i tuoi ospiti, inserisci qualche altro suggerimento che renderà l’arrivo di ciascun ospite il più semplice possibile. Che si tratta di un elenco di distributori di benzina lungo la strada dall’aeroporto, o di discount aperti fino a tardi – questi suggerimenti saranno una boccata d’aria fresca, soprattutto per quelli che arrivano in orari scomodi!

In più, puoi aggiungere informazioni su sconti e promozioni di cui sei a conoscenza nella tua zona – o, ancora meglio, stringere accordi per offrire sconti e coupon personalizzati per i tuoi ospiti!


Vuoi essere sicuro di inserire tutte queste sezione nel tuo libro di benvenuto?

Come ti è sembrato questo articolo?

7 cose da includere nel libro di benvenuto per gli ospiti
4.4 (87.2%) 25 votes
  1. Marta Reply

    ciao, bellissimo articolo, complimenti!
    il libro di benvenuto penso che lo diate prima un check in, giusto? l’accoglienza e l’ospitalità è importante per chi vuole affittare sopratutto con il check in. Ho trovato un articolo interessante! https://www.thebestrent.it/check-in-appartamento-consigli-affitto-breve

    • lodgify Reply

      Ciao Marta, grazie per il tuo feedback positivo e per il suggerimento al link!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VUOI RICEVERE PIÙ PRENOTAZIONI?

Zero costi di configurazione e commissioni. Senza obblighi. Prova Lodgify gratis per 14 giorni.