Stai Leggendo
Come scegliere un nome originale ed efficace per la tua casa vacanze
Scegliere iil nome della casa vacanze

Come scegliere un nome originale ed efficace per la tua casa vacanze

Immergersi nel mondo degli affitti di alloggi turistici e della gestione di case vacanze è sempre eccitante.
Dal rimodernare arredi e decori di una vecchia proprietà, fino all’installazione delle ultime tecnologie e la scelta del miglior gestionale per case vacanza, i proprietari di solito si entusiasmano molto in questa fase preparativa.

C’è soltanto una cosa che si può lasciare alla fine, nonostante sia la parte più divertente al momento di intraprendere un’attività di affitti di case vacanze: scegliere il “brand name” (letteralmente, il nome del marchio). Questo, assieme al libro di benvenuto, rappresenta un vero e proprio biglietto da visita per tua casa vacanze!

Attenzione, però, ché la scelta di nomi originali per case vacanze non è proprio una cosa banale. Scegliere e dare un nome originale alla tua casa vacanze è fondamentale ed è ciò che renderà un’attività unica e riconoscibile.

Trovare i termini adatti e capaci di descrivere al meglio una proprietà, una villa, un B&B o una casa vacanze in campagna può richiedere tempo. La cosa bella è che, quando finalmente individuerai quello giusto, tutti gli sforzi saranno ricompensati.

Un nome originale, particolare e capace di comunicare al cliente le giuste emozioni, costituisce la base della tua attività di marketing e ti aiuterà affinché la tua proprietà risulti inconfondibile.

Ecco perché, prima di scoprire assieme le idee per nomi case vacanze, vogliamo regalarti una check-list gratuita per definire il brand del tuo sito per case vacanza. Potrai riceverla in pochi minuti inserendo la tua email qui sotto. Buona lettura!

Non vedi il modulo per scaricare la checklist? Clicca qui.

1. Definisci la strategia

Decidere in merito ai nomi originali per case vacanze richiede molti sforzi. Non può essere una scelta casuale, quella dei nomi per case vacanze.

Concentrati e…

  • Pensa alla connotazione che vorresti avesse il tuo “marchio” e come vorresti che apparisse la tua casa vacanze agli occhi della gente
  • Mettiti alla ricerca di concorrenti diretti, locali e nazionali, per generare idee (ed evitare di copiare i loro nomi)
  • Fai una scelta rispetto al nome che vorresti (ad esempio: un nome con parole completamente inventate, oppure un nome descrittivo, o ancora un nome che richiami il cognome del fondatore, un nome con connotazione geografica, e così via)
  • Crea delle linee guida per valutare i nomi che ti sono venuti in mente e restringere le possibili opzioni. Ad esempio: numero di parole (raccomandiamo di limitarsi ad un massimo di due/tre parole) e numero di sillabe (meno di tre preferibilmente).

2. Scrivi tutti i nomi più originali e particolari che ti vengono in mente

Trovare i nomi da dare alle case vacanze (o al b&b, quanto a questo), in una parola trovare il brand name perfetto, per quanto difficile, spesso può essere il frutto di una serie di tentativi o di errori banali, finché non ti imbatti in quello che fa proprio al caso tuo.

Per questa ragione è meglio avere troppe idee piuttosto che non averne a sufficienza!

Brainstorming di idee di nomi per casa vacanze

Per iniziare il brainstorming e raccogliere le idee potresti pensare di:

  • Usare un vocabolario o dizionario dei sinonimi e contrari per cercare parole di uso non troppo comune
  • Fare una ricerca su Google utilizzando parole collegate alla tua attività di affitti di case vacanze e vedere quali risultati si palesano
  • Analizzare le foto della tua proprietà per individuare eventuali caratteristiche rilevanti, come ad esempio piante, colori, servizi, vista panoramica, e così via.

Consiglio extra: Se pensi che fare il brainstorming da solo sia troppo difficile, fatti aiutare dai tuoi amici o dalla tua famiglia a trovare un’idea geniale!

3. Ricerca le parole chiave per far conoscere il sito web della tua casa vacanze

La SEO sta diventando sempre più importante per i proprietari di case vacanze che stanno cercando di creare il loro marchio.

Per questo motivo può essere di grande aiuto svolgere una ricerca per parole chiave, in modo da trovare i termini che i viaggiatori cercano più spesso su Google. Questo ti sarà utile soprattutto se, per la scelta del nome, stai pensando di utilizzare qualcosa che riguarda la location.

Parti cercando i nomi che hai individuato su Google. Il tuo sito potrebbe potenzialmente apparire in cima alla prima pagina dei risultati di ricerca?

SEO per scegliere un nome originale per la tua casa vacanze

Se scegli un nome molto generico, è probabile che tu non possa riuscire a posizionarti molto bene. Inoltre, è importante controllare Facebook, Instagram e gli altri social media che intendi usare per vedere se il nome è  disponibile.

Infine, prova a immaginare come potrebbe apparire il nome all’interno del sito web della tua casa vacanze. Pensa a come potrebbe essere rappresentato in un logo o semplicemente nel corso di una ricerca online.

Aspetta. Ancora non hai un sito web?

Cosa aspetti? Prova gratuitamente il software per case vacanze di Lodgify e crea in pochi e semplici passi una splendida pagina web personalizzata per la tua casa vacanze!

4. Linee guida e immagine da comunicare semplicemente con un nome

Per molti proprietari di case vacanze, in un mercato così saturo e competitivo, potresti non essere sempre in grado di ottenere i diritti sul primo nome che ti viene in mente o che scegli.

Per facilitare la tua decisione, compara la tua lista di idee con i criteri che avevi delineato all’inizio. Quali si avvicinano di più alle linee guida?

Tieni bene a mente che la tua proprietà è una destinazione di vacanza, quindi il suo nome dovrà essere attrattivo, di quelli che rimangono impressi ai potenziali ospiti.

Non vorrai spaventarli e farli fuggire dal tuo sito o dal tuo annuncio per colpa di un nome che ricordi una casa dell’orrore!

5. Evita le sigle o i nomi troppo complessi

Nel valutare le idee per nomi casa vacanze o per nomi ville, ricorda che il nome dovrà essere semplice e lineare. Perchè?

Perché è fondamentale che rimanga impresso facilmente nella mente del cliente. Utilizzare una sigla può risultare una pessima scelta dato che, oltre a dover dare continuamente spiegazioni sul suo significato, difficilmente verrà ricordata nel tempo da coloro che hanno trascorso le proprie vacanze nella tua proprietà.

Lo stesso discorso vale per nomi strambi, eccessivamente particolari o in lingue straniere.

Nomi da dare alle case vacanze

Ok, è vero. Siamo nel ventunesimo secolo e a causa della globalizzazione e di internet veniamo continuamente bombardati da termini nuovi, inglesismi e neologismi di ogni genere.

La lingua italiana è così bella e musicale, e soprattutto, rimarrà facilmente impressa nella mente del tuo ospite! Sempre che, ovviamente, tu non abbia una clientela soprattutto internazionale, nel qual caso i nomi originali per case vacanze possono essere anche in inglese o in altra lingua molto conosciuta.

6. Villa, casa in campagna o appartamento al mare: in quale tipologia di casa vacanze rientra la tua proprietà?

Identifica fin da subito a quale tipologia di casa vacanze appartiene la tua proprietà.

Essere coerenti nella scelta del nome è fondamentale affinché la tua immagine sia veramente credibile agli occhi del potenziale cliente.

Una villa o un appartamento al mare con un nome che richiama la vita caotica della città è qualcosa di fuorviante e che potrebbe creare confusione nella mente degli ospiti.

Ugualmente, la scelta del nome di una casa in campagna deve essere coerente con la tua offerta e dovrà essere  legato all’ambiente, alla natura e al paesaggio rurale che ti circonda.

I clienti devono essere capaci di identificare le caratteristiche principali della tua casa vacanze solamente leggendone il nome.

7. Fai un esperimento, prova a utilizzare il nome per la tua casa vacanze

Non ha senso creare un nome che non ti piace, o peggio, che non riesci a pronunciare!

Quindi, prima di “incidere sulla pietra” il nome che hai scelto, dovresti assicurarti di alcune cose:

  • Che sia facile da leggere
  • Che sia facile da pronunciare e scandire (soprattutto al telefono)

8. Pensa al tuo pubblico target

Il nome della tua casa vacanze è un’occasione d’oro per definire sia la tua attività che il tuo pubblico di riferimento. Se vuoi attirare gli amanti dell’avventura o le famiglie, cerca di farlo capire già nel nome! Per esempio, se nella casa vacanza vuoi ospitare principalmente coppie, includi nel nome parole che potrebbero attirare la loro attenzione, come “romantico” o “appartato”.

Come dare un nome ad una villa

“Nido d’amore”o “Love Loft” (i nomi in inglese di solito piacciono molto a un pubblico internazionale, ma anche a quello italiano) indicherà agli ospiti che la tua proprietà è orientata alle coppie e potrebbe aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo.

Lo stesso vale se stai puntando a un pubblico più generale. Se il tuo target è ampio, allora anche il tuo vocabolario per le case vacanze deve esserlo. Scegliere descrittori più generici come “relax” o “pittoresco” piacerà a molti viaggiatori.

9. Rendilo orecchiabile

L’idea è che il nome della tua casa vacanza deve rimanere impresso. Usare diversi espedienti letterari come la rima o l’allitterazione aiuterà a rendere la tua casa vacanza memorabile per gli ospiti e i potenziali visitatori. Proprio come abbiamo detto nel quinto suggerimento, non complicare troppo le cose ma non renderle nemmeno troppo semplici.

Se il nome della tua proprietà è troppo generico, come “Il rifugio sulla spiaggia”, rischi che la tua proprietà appaia assolutamente banale e noiosa. Da’ un po’ di carattere alla tua casa vacanze  e rendi il nome accattivante e facile da memorizzare.

10. Diventa globale

Se stai offrendo una fuga esotica o semplicemente vuoi giocare con alcune parole straniere, sentiti libero di aggiungere questo nel nome della tua casa vacanza. Usare parole di altre lingue che sono comunemente conosciute dagli ospiti internazionali ma anche dagli italiani, come “retiro” in spagnolo o “maison” in francese, dà alla tua proprietà un tocco internazionale e potrebbe far sentire i tuoi ospiti come se stessero viaggiando in un altro paese, anche se è solo una vacanza!

Suggerimento extra: puoi anche fare un ulteriore passo avanti giocando con le espressioni in una lingua straniera. Per esempio, un’espressione francese come “C’est la vie”, può essere usata per un divertente gioco di parole con un nome di casa sulla spiaggia come “C’est le sea”!

Qualche idea per i nomi delle case vacanza

Se ti manca ancora l’ispirazione anche dopo aver seguito questi consigli, non preoccuparti! Non c’è bisogno di andare ancora al tavolo da disegno, perché abbiamo compilato una lista di esempi di nomi di case vacanza per te. Abbiamo categorizzato i diversi tipi di nomi di case vacanze tra cui scegliere, che si tratti di una villa sul mare o di un nome di una casa di lusso.

Nomi per case al mare

Una delle parti migliori del possedere una casa sulla spiaggia è la possibilità di darle un nome! Nei nostri paesi affacciati sul mare è sempre più frequente vedere proprietà, o anche i più semplici bed & breakfast, con un nome che le identifica ed è più o meno evocativo. Se cerchi nomi per case al mare, può essere un’idea farsi ispirare dalle nostre coste meravigliose, dai tanti alberi e fiori che le popolano.

Scelta del nome originale di una casa vacanza sul mare

Trovare un nome per una casa vacanza sul mare è importante quasi quanto la sua pulizia: il tuo marchio deve essere suggestivo, per gli ospiti, farli sognare prima ancora di arrivare…  Se in mare ti senti un po’ perso, ecco alcuni esempi di nomi di ville al mare:

  • Il mirto fragrante
  • Endless Summer (un po’ di inglese non fa mai male…)
  • Il bungalow dei miraggi
  • Perla marina
  • Il bacio del sole

Ricorda solo che, quando stai cercando di capire come dare un nome alla tua casa sulla spiaggia, dovresti attenerti ai temi della sabbia, del sole, dell’oceano o del mare e della tranquillità. Se tu fossi l’ospite, per quale motivo andresti sulla costa per una vacanza? Concentrati su tutto questo  e mettilo nel nome di casa al mare!

Nomi per ville di campagna

La nostra campagna affascina milioni di persone in tutto il mondo, quindi non dovrebbe essere difficile trovare nomi per ville di campagna, giusto? Beh, tra il dire e il fare, però…

Scelta del nome originale di una casa in campagna

Per cercare i nomi per i casali, tieni presente quali sono le caratteristiche principali della tua casa vacanza . Hai delle vigne nei dintorni? Perché non approfittare del nome di qualche vitigno autoctono della tua zona, per i nomi di case in campagna? O prendere spunto dal tipo di albero più presente nelle vicinanze, come (tanto per fare un esempio) l’olmo o l’ontano o il platano? Per non parlare di località vicine alla tua casa vacanze, dal nome antico e suggestivo.

L’importante è che sia qualcosa che suona bene e che, possibilmente, ti permetta di ideare un bel marchio.

  • All’ontano spezzato
  • Il canaiolo nero
  • L’antico platano
  • Al podere del duca
  • Il passo delle folaghe

Nomi per case di lusso

Non è così facile attribuire nomi per case di lusso, perché può essere complicato trovare un elemento di spicco che caratterizzi una proprietà particolarmente elegante. È qui che devi tirare fuori tutta la tua fantasia, sia che tu cerchi nomi per ville moderne sia che tu voglia ideare un nome e un marchio per una villa antica.

Scegliere un nome originale per une case di lusso

Il nome potrebbe fare riferimento a un particolare architettonico – un’arcata, un tetto particolare in ardesia, un comignolo – ma anche alla proprietà che sta intorno alla casa: giardino, piante prevalenti, piante ad alto fusto. Un cedro del Libano, per esempio, potrebbe senz’altro essere caratterizzante. Ecco alcune idee, in cui il termine “villa” la fa ovviamente da padrone:

  • La villa delle rose blu
  • La casa del cedro
  • Villa del Conte ….
  • La villa del sentiero segreto
  • La magione dei fili d’erba

Gioca con i nomi di tutto quello che ti viene in mente e che evochi l’idea di lusso, di elitario, di riservato… le ville non sono per tutti, il nome deve farlo capire.

Nomi per appartamenti

Gli appartamenti sono meno evocativi, dirai tu. Ma no! Nomi belli per appartamenti se ne trovano a bizzeffe. Lascia che parli la tua fantasia e non temere di osare! Che sia il colore prevalente dell’arredamento o un particolare a cui sei affezionato – per esempio i tuoi vecchi vinili che ancora adornano il mobile del soggiorno – non temere: non sarà difficile trovare nomi per appartamenti.

Scegliere nomi belli per appartamenti

Se non sei convinto, pensa a come è brutto dire agli ospiti: salite le scale e arrivate all’appartamento 6B. Non è forse meglio rendere l’appartamento più tuo dandogli un nome? Salite le scale e arrivate all’appartamento che si chiama “La fuga azzurra” (o “Alla scala gialla”, o ancora “Al piccolo gufo”). Alla via così!

  • La finestra verde
  • Al lucernario lilla
  • Il rifugio dei vinili
  • L’edera profumata
  • La sedia rossa

Alla fin fine, è il nome del tuo appartamento, e sta a te decidere come si inserisce nell’immagine generale che vuoi trasmettere. Pensa al brand: chi speri di attirare? Quanto è importante la creatività nel tuo nome? Una volta delineati questi fattori, sarai sulla buona strada per nuove idee di nomi per appartamenti!

Da ricordare

Il nome della tua casa vacanze è importante, non c’è dubbio. Come definire la tua casa dipende interamente da te… e trovare nomi originali per case vacanze dovrebbe essere un viaggio ricco di emozioni! Se ti senti bloccato nel decidere un nome per la tua casa vacanze o per il tuo appartamento, ripassa i nostri consigli e vedi cosa ti viene in mente. Non aver fretta, i parti migliori si ottengono con la pazienza.

Consiglio extra: Fai un controllo con Siri, Alexa e altre applicazioni di controllo vocale per vedere se il nome che hai scelto è facilmente comprensibile.

  • Non dovrà confondere i tuoi ospiti
  • Non dovrà essere troppo simile a nomi di  concorrenti.
  • Dovrà esistere un nome di dominio adatto disponibile (anche se il CEO di Buffer, Joe Gascoigne, sostiene che non debba essere necessariamente lo stesso del tuo marchio).
  • Dovrà comunicare messaggio e immagine coerenti… e quindi pensa anche al marchio e a come potrebbe presentarsi, quando immagini il nome.

Ma più di qualsiasi altra cosa, quando scegli nomi per case vacanze, è importante che siano concisi e gradevoli, e soprattutto pertinenti alla tua attività.

Com’è andata con la scelta del brand name per la tua attività di affitti di case vacanza? Ci piacerebbe conoscere la tua storia nei commenti.

Se sei a corto di idee, ci sono varie piattaforme online per generare nomi che potrebbero esserti di aiuto.


Non vedi il modulo per scaricare la checklist? Clicca qui.

What do you think about this article?

4.5/5 - (42 votes)
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ready to take more direct bookings?

No set up fees, no credit card details, no obligation. Try Lodgify free for 7 days.