Lettura:
Come diventare un buon proprietario: la guida degli affitti brevi

Come diventare un buon proprietario: la guida degli affitti brevi

Affittare le tue stanze o l’intero appartamento utilizzando un servizio come Airbnb, Booking.com, o HomeAway è un processo da non prendere alla leggera.

La prima decisione riguarda la scelta di affittare la proprietà per lunghi o brevi periodi. Si considera a breve termine una permanenza inferiore ad un mese, altrimenti si tratterà di un soggiorno a lungo termine. A seconda del tipo di offerta per cui opti, i preparativi saranno differenti.

Come prepararti per un affitto a breve termine

Per affitto a breve termine si intende qualunque tipo di soggiorno vada da pochi giorni ad alcune settimane, ma la preparazione da mettere in piedi risulta simile.

Per renderla un’attività di successo e guadagnare qualche extra senza particolari difficoltà, dovrai tenere a mente una serie di cose da fare e non fare.

I must have di un buon proprietario

Quelli che seguono sono i requisiti minimi per poter garantire la riuscita della tua attività. Senza di loro, andrai incontro ad un disastro!

Pubblicità onesta

Assicurati che tutte le caratteristiche dell’appartamento o della stanza che stai affittando vengano chiaramente mostrate ai potenziali affittuari. Creare false aspettative, lascerà gli ospiti contrariati e li spingerà a lasciare una recensione negativa. Accertati del fatto che le fotografie siano di buona qualità al fine di migliorare le impressioni agli occhi degli ospiti.

Vai incontro alle loro necessità

Gli affittuari potrebbero avere delle domande sia prima, che durante il loro soggiorno e tu, in qualità di host, dovresti mostrarti disponibile ad assisterli in tal senso. Questo aspetto è fondamentale per creare quella sensazione di “casa lontano da casa” di cui gli ospiti sono alla ricerca. Gli ospiti abituali e le buone recensioni sono due elementi cruciali, spesso influenzati dal livello di disponibilità dell’host.

Fornisci agli ospiti le informazioni di cui hanno bisogno

Gli ospiti vogliono quante più informazioni possibili al fine di rendere il processo di selezione più semplice. Dando loro i dettagli in anticipo, eviterai spiacevoli sorprese per entrambe le parti. Comunica tutte le informazioni più importanti con il dovuto anticipo, di modo che sapranno esattamente cosa aspettarsi da te e dalla tua proprietà. Per farlo puoi usare dei template per email o dei sistemi di risposta automatica e risparmiare tempo. Inoltre, dovresti sempre includere informazioni circa i tempi di check-in e il check-out, affinché gli ospiti possano pianificare per tempo i propri spostamenti. Infine, assicurati di lasciare loro una brochure, una mappa o una lista di cose da fare durante il loro soggiorno.

Verifica la pulizia della proprietà prima del check-in

Il livello di pulizia della tua casa è piuttosto indicativo del tipo di host che sei. Prima dell’arrivo degli ospiti dovrai assicurarti che anche il più piccolo dettaglio sia pulito. Se sei solito utilizzare la casa per alcuni periodi, metti via gli oggetti personali durante il soggiorno degli ospiti, in tal modo eviterai che vengano danneggiati o smarriti. Gli inconvenienti possono capitare, e di sicuro tu non vorrai rovinare la tua esperienza di proprietario a causa di un prezioso oggetto smarrito o rotto.

Pensa come un direttore di hotel

Ripensa alle tue esperienze in hotel. Quali sono i servizi di base che vengono offerti? Di certo non ti si chiederà di portare la tua carta igienica, la tua biancheria da letto o i tuoi asciugamani. Ma fai riferimento a questa linea guida, pensa come un direttore di hotel e sii certo di fornire ai tuoi ospiti i servizi essenziali.

Prepara un piano di emergenza

Ai tuoi ospiti potrebbe accadere di tutto durante il soggiorno. Potrebbe verificarsi una situazione di emergenza nella tua proprietà o nella porta accanto, e chi sta soggiornando in casa tua deve sapere come comportarsi. Pertanto, fai in modo di dotarti un piano di emergenza che mostri agli ospiti cosa fare in questi casi, e che includa una mappa di evacuazione. Fornisci, infine, una lista con i numeri di telefono da chiamare in caso di emergenze.

Tutto ciò che un buon proprietario dovrebbe considerare

Oltre alla lista degli elementi indispensabili, ci sono degli extra che potresti voler includere, ovvero quelli che in inglese si definiscono nice to have. Si tratta di aspetti che aiutano a migliorare l’esperienza degli ospiti e che, per questo, potrebbero esercitare una certa influenza sulle recensioni che ti lasceranno.

Sistema per il check-in automatico

Lo scopo di un’attività di affitti brevi di successo è rendere la permanenza gli ospiti il meno faticosa possibile. Includere un sistema di check-in automatico faciliterà le cosa sia a te che agli ospiti. Ad esempio, istallando un semplice dispositivo smart lock, consentirai l’accesso alla proprietà agli ospiti che arriveranno tardi a causa di ritardi nei trasporti.

Chiedi un feedback addizionale

Non tutti gli ospiti scriveranno una recensione sul tuo sito web, ma si sa, senza recensioni non avrai feedback efficaci per il tuo business. Feedback e opinioni sono di vitale importanza per sapere se hai fatto tutto il necessario per garantire un piacevole soggiorno ai visitatori. Qualunque informazione può essere usata per migliorare il tuo servizio in futuro. Prendi ispirazione dagli hotel e lascia un form che copra gli aspetti essenziali dell’esperienza dell’ospite e chiedi ad ognuno di compilarlo prima di partire.

Vai oltre ciò che è basico

Non fermarti a lenzuola, asciugamani e carta igienica: pensa ad altri oggetti che potresti fornire ai tuoi ospiti. Meglio se si tratta di oggetti unici e caratteristici della tua zona, che lascino impresso un ricordo del soggiorno. Ad esempio una bottiglia di vino locale.

Lascia i manuali di istruzioni

Anziché aspettare che siano gli ospiti a farti domande costantemente, dai loro tutte le informazioni di cui hanno bisogno. Lascia delle istruzioni per l’utilizzo di elettrodomestici o altri strumenti nel tuo libro di benvenuto (il tuo forno potrebbe essere un mistero per gli ospiti!). Cerca di anticipare le necessità di chi soggiornerà in casa tua e metti a disposizione i vari manuali di istruzioni di cui potrebbero aver bisogno.

Inconvenienti che ogni proprietario dovrebbe evitare

Evitare determinate azioni o comportamenti dannosi per entrambe le parti è considerato fondamentale. Che si tratti di gesti intenzionali o meno, essi potrebbero generale una recensione tutt’altro che positiva, il che è nocivo per la tua attività.

Promesse che non puoi mantenere

Le immagini della proprietà sul tuo sito o sui siti di annunci dovrebbero sempre rifletterne le reali caratteristiche. La pubblicità ingannevole è qualcosa di estremamente negativo e gli ospiti devono ricevere ciò per cui hanno pagato. Se così non fosse, sarai bombardato di lamentele che non solo danneggeranno la tua reputazione online, ma anche il futuro della tua attività.

Visite inaspettate

Apparire improvvisamente in casa per recuperare qualcosa che hai dimenticato potrebbe rivelarsi davvero problematico. Farlo senza preavviso non è consentito e potrebbe causare malintesi. Per evitare situazioni di questo tipo, assicurati di aver preso tutto ciò che ti occorre prima che i tuoi prossimi ospiti effettuino il check-in.

Ignorare gli ospiti

Commettere errori dal punto di vista della comunicazione e non assecondare le necessità dei tuoi ospiti, potrebbe lasciarli davvero insoddisfatti. Per far sì che i visitatori non abbiano bisogno di contattarti, verifica che tutto il necessario sia stato preparato o già fornito loro. Ma se, per una qualunque ragione, dovessero contattarti, non ignorarli.

In conclusione

Molti dei preparativi che precedono l’affitto della tua proprietà ai viaggiatori possono sembrare dispendiosi in termini di tempo, ma pensa ai benefici futuri: l’affitto a breve termine è un ottimo modo per guadagnare qualche extra, e avere una buona reputazione agli occhi dei potenziali ospiti varrà tutto gli sforzi che farai!


Sull’Autore

Roomdock è un sito di house-sharing e appartamenti in affitto pensato per soddisfare le esigenze di studenti internazionali. Essendo esperti nella loro nicchia, ne sanno abbastanza circa l’ospitare persone provenienti da oltreoceano.

Vuoi ricevere più prenotazioni dirette?

Zero costi di attivazione. Zero commissioni. Zero obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.

Altre storie
Come affittare la tua casa vacanze?