Advertisement

Non importa che tu affitti la tua casa vacanze solo per qualche weekend all’anno, o che sia un’attività a tempo pieno, tutti i proprietari e amministratori hanno bisogno di un regolamento domestico per la propria attività di case vacanze in affitto.

Il regolamento della casa è una modo professionale per mettere le cose in chiaro con tutti gli ospiti che entrano nella tua proprietà: ti dà la possibilità di mettere nero su bianco cosa ti aspetti da loro, cosa possono e non possono fare, e a quali sanzioni vanno incontro in caso di mancato rispetto delle regole.

Il modo in cui scrivi le regole dipende solo da te, magari preferisci un tono formale anziché uno più colloquiale, più forbito invece che semplice. Ma, quando arriva il momento di crearlo, ci sono alcuni aspetti che tutti gli host dovrebbero affrontare.

Per saltare l’articolo e scaricare direttamente il template gratuito del regolamento per case vacanze, CLICCA QUI!

Cosa includere nel tuo regolamento

Se non hai mai scritto le regole della casa di un Airbnb prima d’ora, potresti non sapere da dove iniziare. Proprio per questo abbiamo creato una guida passo-passo!

Presentazione del documento

Il modo migliore per iniziare a scrivere il regolamento della tua casa vacanze è farlo fin dal principio, giusto? In questo paragrafo introduttivo puoi spiegare da dove nasce la necessità di avere questo insieme di regole e cosa succederebbe in caso di mancata osservanza delle stesse.

Requisiti generali

In questa sezione dovrai sottolineare e dare rilevanza a tutti quegli argomenti che non rientrano in una clausola specifica, come ad esempio una frase sulla necessità di riportare quanto prima a chi di dovere eventuali dispute o discussioni.

Rumore e vicinato

Come proprietario o amministratore di case vacanze, di sicuro l’ultima cosa che vuoi è distruggere la buona relazione con i residenti delle proprietà vicine, costruita durante tanti anni e con tanta pazienza. Pertanto, cogli l’occasione per sottolineare le norme riguardanti i comportamenti antisociali o irrispettosi come l’eccessivo rumore nelle ore notturne. I tuoi vicini ti saranno grati se i tuoi ospiti non interromperanno il loro riposo notturno.

Visitatori

Se ai tuoi ospiti non è consentito ricevere visitatori extra durante il loro soggiorno, faglielo sapere. Allo stesso modo, se questo fosse possibile ma ci fossero limitazioni circa il numero di persone da poter invitare, gli ospiti dovrebbero averlo ben chiaro.

Utilizzo della proprietà

Magari nel tuo caso permetterai ai tuoi ospiti di organizzare feste o altri eventi nella tua proprietà, ma molti proprietari la pensano diversamente. Se il tuo regolamento prevede norme stringenti in caso di riunioni o raduni e numero di visitatori, assicurati di puntualizzarle bene nel documento.

Parcheggio

Gli ospiti possono portare con sé il proprio veicolo? Qual è il numero massimo di veicoli consentito? Facilita agli ospiti queste informazioni prima del loro arrivo inviandogli una copia del tuo regolamento domestico, in modo da poter garantire che non si verificheranno incomprensioni al momento del loro arrivo nel parcheggio.

Rifiuti e riciclo

Molti viaggiatori scelgono le case vacanze perché cercano un’esperienza che li faccia sentire come a casa propria. Ciò significa, nel complesso, che si aspettano di dover svolgere almeno alcune delle consuete faccende domestiche durante le loro vacanze. Mettere in funzione la lavastoviglie dopo un pasto delizioso, ad esempio, è una di questa, ma che dire a proposito del portare fuori la spazzatura? Includi dettagli su come smaltire i rifiuti e su come gli ospiti dovrebbero riciclare se non vuoi essere accolto con un cumulo di spazzatura nel giorno del check-out.

Sicurezza

Per molti ospiti non ci sarà bisogno di ricordare che sarebbe bene trattare l’alloggio delle vacanze come fosse casa propria, ma è sempre meglio menzionare l’argomento. Specifica che i loro averi saranno davvero al sicuro solo se si ricorderanno di chiudere e bloccare porte e finestre quando non sono in casa. Potresti anche cogliere l’occasione per sensibilizzare gli ospiti al risparmio energetico, raccomandando di spegnere l’aria condizionata quando le finestre sono aperte o spegnere le luci prima di uscire.

Vasca idromassaggio/piscina

Se i tuoi ospiti sono tanto fortunati da avere a disposizione una vasca idromassaggio o una piscina, assicurati che siano al corrente di ogni eventuale restrizione (per esempio il tempo massimo di utilizzo), o di quali oggetti è vietato portare nelle aree adiacenti (bicchieri di vetro, oggetti taglienti, ecc.). Questo ti aiuterà a stare tranquillo e ad evitare un conto salato da parte dell’impresa incaricata di pulire la piscina.

Balcone/Terrazza e Patio

I balconi e le terrazze sono fantastici quando si pensa alle viste sul parco o sulla città, ma possono anche essere una delle principali zone di pericolo per i più piccoli. Ecco perché è necessario includere una o due righe per descrivere le regole relative all’uso di questi spazi, in particolare nel caso in cui siano coinvolti i bambini.

Fumo

Gli ospiti possono fumare nella tua casa vacanze? O è severamente vietato? Evita qualsiasi sorpresa “maleodorante” e spiega bene le regole a riguardo prima del loro arrivo!

Animali

Se la tua proprietà è pet-friendly, fallo sapere a tutti! Ma se invece, ci sono delle restrizioni sul numero massimo di animali permessi o sulla taglia, i tuoi ospiti devono essere informati.

Barbecue

Passare le vacanze estive in una casa dotata di servizi e divertimenti esterni è il massimo: rilassarsi, cucinare e mangiare all’aria aperta ogni volte che se ne ha voglia. Quindi, se la tua proprietà può vantare un barbecue in giardino, sii certo di lasciare le giuste istruzioni affinché venga usato (e pulito!) correttamente.

Danni e rotture

Sappiamo bene che a volte gli incidenti possono capitare, ma invece di spaventare i tuoi ospiti con il pensiero di perdere l’intero importo della cauzione per un piatto rotto, chiarisci semplicemente nel regolamento che eventuali danni devono essere segnalati tempestivamente. Vietare di spostare mobili da una stanza all’altra può essere d’aiuto al fine di evitare danni importanti.

Procedura di check-out

Anche se probabilmente avrai già inviato questi dettagli ai tuoi ospiti nella vostra corrispondenza e li avrai evidenziati nel libro di benvenuto, non fa male ricordare la procedura di check-out, per essere certi che nulla venga dimenticato. Menziona la pulizia, lo smaltimento dei rifiuti, la gestione delle chiavi, e ogni cosa che reputi necessaria al fine di evitare problemi.

Contatti di emergenza

Anche se avrai già facilitato agli ospiti i dettagli di contatto del pronto soccorso, della stazione dei vigili del fuoco e della polizia locali, è sempre utile fornire un numero da contattare in caso di emergenze specifiche relazionate alla tua proprietà.

Conformità al regolamento

La sezione finale apparirà come un sommario delle condizioni e delle regole della casa, e delle conseguenze in caso di mancato rispetto delle stesse.

Conclusione: il regolamento per case vacanze in affitto è molto importante

Il regolamento della casa, non solo ti fa risparmiare tempo eliminando la necessità di dover ripetere le cose più e più volte, ma aiuta anche a ridurre i danni che gli ospiti potrebbero causare e ad evitare incidenti. Quando i tuoi ospiti sono tutti sulla stessa lunghezza d’onda, con una chiara immagine in mente di ciò che possono e non possono fare, anche tu sentirai di avere tutto più sotto controllo!

Non sei ancora sicuro di sapere da dove iniziare? Scarica il nostro template gratuito del regolamento per case vacanze e compila i campi vuoti in modo che risulti personalizzato per la tua proprietà.

Come ti è sembrato questo articolo?

Regolamento per case vacanze: il template che ti aiuterà ad evitare problemi con gli ospiti
4.7 (93.33%) 3 votes
Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VUOI RICEVERE PIÙ PRENOTAZIONI?

Zero costi di configurazione e commissioni. Senza obblighi. Prova Lodgify gratis per 14 giorni.