Advertisement

Nonostante le sue illustri origini e le contaminazioni greche e latine, che pure hanno contribuito allo sviluppo di diverse lingue occidentali, l’italiano è solo al 23esimo posto nella lista delle lingue per numero di parlanti, perciò se la lingua di Dante è la sola prevista per il tuo sito di case vacanze, sei nelle condizioni di perdere un sacco di prenotazioni da parte dell’utenza internazionale.

Batti la concorrenza

Ti è mai capitato di trovarti a cena in un ristorante all’estero e desiderare di poter leggere il menù anche in italiano? È esattamente quello che provano i visitatori internazionali quando si imbattono in un sito di case vacanze che non è configurato per essere multilingue.

Magari chi cerca case in affitto in Italia un po’ d’italiano lo “mastica”, ma quando si tratta di comprendere il vocabolario associato alla location di una casa vacanze, per gli utenti è decisamente più comodo avere descrizioni dei servizi, termini e condizioni nella loro lingua madre. Proporre la versione multilingue del tuo sito potrebbe addirittura essere il fattore determinante che ti farà avere la meglio sui tuoi concorrenti. Se affittare un alloggio per le vacanze significa offrire ai tuoi ospiti una “casa lontano da casa”, il punto di partenza non può che essere la scelta di introdurre quante più lingue nel sito.

Analizza il mercato

Secondo l’Organizzazione mondiale del turismo, un organismo delle Nazioni Unite, i viaggiatori cinesi sono in cima alla classifica mondiale per propensione alla spesa; Tedeschi, Russi, Francesi, Italiani e Brasiliani figurano tutti nelle prime 10 posizioni. Questo non ti fa suonare un campanello di allarme? Inoltre, una recente ricerca condotta da Phocuswright ha evidenziato che Il mercato europeo di affitti destinati alle vacanze ha eguagliato per volume quello statunitense.

Le statistiche parlano chiaro: un europeo su quattro ha affittato un alloggio per le vacanze, a fronte di un turista statunitense su dieci. L’italiano, il tedesco, il francese, il greco, lo spagnolo e il portoghese sono le lingue parlate prevalentemente dai viaggiatori internazionali, con le ultime due diffuse ampiamente anche in America Centrale e in Sud America. Il modo migliore per attirare ospiti internazionali è approfittare di questa crescita generale del mercato e tradurre il tuo sito in diverse lingue. Così facendo, non solo aumenterai le prenotazioni da parte dei clienti stranieri, ma come conseguenza diretta avrai anche un miglioramento dell’ottimizzazione dei risultati nei motori di ricerca (SEO) e del posizionamento dei tuoi contenuti su Google.

Deve essere di facile attivazione

Con Lodgify, visualizzare il sito in diverse lingue è semplicissimo, un gioco da ragazzi.

Il creatore di siti web di Lodgify dispone già del contenuto di base (come i servizi e le barre di navigazione) tradotto professionalmente e incluso nel sistema, pronto per essere attivato.

Ma c’è di più: i testi descrittivi delle proprietà che inserirai possono essere tradotti automaticamente da Google Translate e le pagine personalizzate che vorrai creare potranno essere arricchite manualmente con contenuti nella lingua desiderata. Dal momento che Google Translate non sempre restituisce traduzioni accurate, raccomandiamo sempre di far compiere una verifica da un madrelingua – che sia un amico, un collega o un traduttore professionista – basta essere sicuri che si tratti di qualcuno che conosca la lingua perfettamente. In tal modo il tuo sito multilingue di case vacanze avrà un aspetto professionale e credibile.

Lodgify attualmente supporta 25 tra le lingue più diffuse al mondo. Se dovesse servirti una lingua che ancora non è presente nel sistema di pubblicazione di Lodgify, basta farcelo sapere, e saremo più che lieti di aggiungerla al nostro portfolio di lingue – il team di Lodgify è in grado di rendere disponibile qualunque lingua nell’arco di un paio di settimane.

Osserva i risultati

Ci auguriamo che la possibilità di ampliare l’offerta linguistica del tuo sito sia di tuo gradimento. Non esitare a metterti in contatto con noi per condividere le tue esperienze con la clientela internazionale, o per farci avere dei consigli su come promuovere le case vacanze sul mercato mondiale. Sentiti libero di commentare e condividere le tue opinioni con gli altri lettori, o di mandarci un tuo parere personale via email.

Come ti è sembrato questo articolo?

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VUOI RICEVERE PIÙ PRENOTAZIONI?

Zero costi di configurazione e commissioni. Senza obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.