50 consigli di Instagram Marketing per case vacanza

Dopo Facebook, Instagram è la piattaforma social più utilizzata. Fondata nel 2010, l’app di condivisione di foto e video è cresciuta fino a raggiungere l’incredibile cifra di un miliardo di utenti mensili, con oltre 500 milioni di utenti attivi al giorno. Le aziende sono ora più attive che mai sulla piattaforma, con oltre 25 milioni di attività a sfruttare l’efficacia del visual marketing.

Il modo in cui Instagram ha influenzato il marketing turistico è notevolmente aumentato. In effetti, oltre il 60% dei brand di viaggio usa Instagram all’interno della propria strategia di marketing ed è esattamente per questo che dovresti pensare di utilizzarlo in quanto player nel mercato delle case vacanza. Per ogni proprietario che cerca di attirare ospiti sui social media, è necessario iniziare a pensare visivamente.

Il nostro elenco di 50 suggerimenti per il marketing su Instagram ti aiuterà a iniziare. Presto sarai in grado di utilizzare questo social network per favorire il coinvolgimento e, in definitiva, aumentare le prenotazioni della tua struttura.

Fai riferimento a questa lista tutte le volte che ne hai bisogno, per continuare ad aggiornare il tuo feed Instagram con nuove idee, ottenere più follower e interagire con più potenziali ospiti!

Per iniziare

1. Crea un account Instagram aziendale

La prima cosa di cui avrai bisogno sarà un account Instagram Business, quindi scarica l’applicazione sul tuo dispositivo, registrati e segui le istruzioni.

Dovrai creare un nome utente per il tuo account: è un’opportunità per utilizzare il nome del brand della tua casa vacanze. Ricorda che sarà visto dagli ospiti e da chiunque vada sul tuo profilo.

2. Completa il tuo profilo

Il tuo profilo è ciò che le persone vedranno quando faranno click sul tuo nome utente tramite qualsiasi foto, commento o “Mi piace”, perciò assicurati che contenga tutte le informazioni rilevanti per te: foto profilo (magari il logo della tua attività o una foto della tua struttura), una breve descrizione della tua proprietà (ricorda di usare le tue parole chiave!), e un link al tuo sito web.

Sarebbe bene aggiungere anche un indirizzo email per poterti contattare. Su Instagram puoi aggiungere link di questo tipo solo nella biografia del tuo profilo, quindi non lasciarti sfuggire l’opportunità di inviare traffico diretto al tuo sito web.

3. Collega l’account con il tuo profilo Facebook

L’altro social network per eccellenza, Facebook, ha comprato Instagram nel 2012. Pertanto, il passo successivo è collegare l’account Instagram con il tuo profilo Facebook, per potenziare i tuoi sforzi di marketing. Così facendo, potrai condividere facilmente le tue foto da un’applicazione all’altra e migliorare in generale il flusso di informazioni e contenuti della tua attività sui tuoi profili social.

4. Collega l’account con la tua pagina web

Nel tuo sito web, nel footer a piè di pagina, dovrebbe apparire una sezione che riporti i link ai tuoi profili social che, come ad esempio quello di Instagram. Una volta fatto questo, l’icona sarà visibile sulla tua homepage, facendo in modo che i possibili ospiti che giungano fin lì possano dare uno sguardo alle tue immagini su Instagram.

5. Decidi che tipo di contenuto pubblicherai

Instagram è sinonimo di estetica, pertanto dovrai necessariamente avere un’idea del il tipo di immagini che posterai, prima di cominciare a farlo. Non dipendere soltanto da contenuti inerenti a luoghi o paesaggi, al contrario mostra più contenuti relazionati con l’esperienza degli ospiti (consiglio certamente valido anche per le case vacanza). Quindi, tra fotografie di spiagge cristalline e montagne innevate, ricorda di condividere anche immagini degli elementi migliori che contraddistinguono la tua proprietà: lenzuola bianchissime, cuscini morbidi, ma anche i tuoi ospiti mentre partecipano ad un evento.

Sfrutta gli #hasthag

6. Utilizza gli hashtag (#) nei tuoi post

Gli hashtag rivestono un ruolo molto importante su Instagram, e possono aiutarti moltissimo affinché le tue foto vengano viste dagli utenti giusti. Questo perché le persone cercano per hashtag tutto ciò che a cui sono interessate, specialmente per quanto riguarda le destinazioni di viaggio! Alcuni studi affermano che la quantità idonea in un singolo post è di 11 hashtag, quindi…cerca di selezionare i migliori!

7. Crea un hashtag personalizzato per il tuo brand

Un buon modo per costruire l’identità del tuo brand su Instagram, è quello di creare un proprio hashtag. Inizia a definirlo dal punto di partenza (ad esempio: #dimoracortese, #eremodimontevergine) per poterlo condividere con gli ospiti attuali e futuri. In questo modo, potranno a loro volta condividere facilmente le tue fotografie con la tua community e interagire con chi lo ha già fatto in passato. Utilizza quindi il tuo hashtag in maniera costante per migliorare i tuoi risultati!

8. Usa anche hashtag generici

Quando avvierai il tuo account Instagram Business, potrai ottenere molti follower ricorrendo ad hashtag generici (e popolari) per i tuoi post. È estate in questo momento? Aggiungi parole come #estate #vacanze #relaxinpiscina #mare, ecc… Riuscirai ad entrare in contatto con gente interessata a questi topic.

9. Aggiungi l’ubicazione per valorizzare la tua zona

I tag geografici fanno sì che le tue foto appaiano in vari gruppi, a seconda della località che hai scelto. In questo modo le tue immagini saranno visibili nei risultati di ricerca di Instagram, il che potrà portarti più visite e più engagement da parte degli utenti. Inoltre, i tuoi potenziali ospiti potranno dare uno sguardo a tutte le fotografie scattate nella zona e lasciarsi ispirare per trovare un alloggio per le loro vacanze!

10. Controlla gli hashtag del tuo brand

Quando gli ospiti iniziano a familiarizzare con il tuo hashtag, è possibile che lo utilizzino per mettersi in contatto con la tua casa vacanze, chiedere informazioni per un’eventuale prenotazione o fare qualche altro tipo di domanda. È per questo che dovrai controllarlo e verificare chi lo ha utilizzato, per non lasciarti scappare nulla. Puoi fare questa operazione manualmente o ricorrendo ad alcuni programmi che automatizzano il processo, come ad esempio Zapier, e ricevere delle notifiche.

11. Scegli hashtag di tendenza

Qualsiasi evento o fenomeno mondiale, nazionale, e anche locale, genera nuovi hashtag che possono subito trasformarsi in hashtag virali. Pertanto, se ti imbatti in qualcosa che possa essere associato al tuo brand, unisciti anche tu a quell’hahstag per connetterti con più gente possibile. Un tuo post con quel determinato hashtag potrebbe essere visto da centinaia o migliaia di persone!

12. Nascondi i tuoi hashtag

Gli hashtag non sono esteticamente un granché, e la gente non ha bisogno di vederli affinché funzionino (semplicemente aiutano le tue fotografie ad essere trovate). Ci sono dei trucchi per nasconderli, ad esempio scriverli tutti in un commento e non
nel post stesso appena sotto la foto.

13. Assicurati che i tuoi hashtag si stiano utilizzando

Prima di mettere gli hashtag sotto una tua immagine, assicurati che siano veramente utilizzati in quel momento dagli utenti. Non usare hashtag che nessuno vedrà mai.

14. Prendi spunto dagli hashtag della concorrenza

Utilizzando gli hashtag di cui si stanno già beneficiando i tuoi diretti concorrenti, ti permetterà di aumentare il numero di follower e ti darà maggiore visibilità tra gli influencer.

15. Utilizza gli hashtag ricorrenti

Ogni giorno, su Instagram, sorgono migliaia di nuovi trend. Tuttavia, ci sono hashtag ricorrenti, che vengono usati più volte in una settimana. Sapere quali sono gli hashtag più popolari del giorno e aggiungerli ad una fotografia della tua casa vacanze, pertanto, è importante al fine di richiamare l’attenzione. Che sia #throwbackthursday o #mondaymotivation, questo tipo di hashtag sicuramente ti permetterà di arrivare ad un pubblico più ampio.

16. Crea hashtag nella lingua che più avvantaggia la tua attività

Sapere qual è la lingua da cui puoi trarre più risultati ti permetterà di migliorare i tuoi risultati. Cerca gli hashtag a tema viaggi e vacanze più utilizzati nella lingua in questione, e se non comprendi bene il significato delle parole, sarà sufficiente uno
strumento come Google Traduttore ad aiutarti. Fai un controllo su Instagram per capire se realmente vengono utilizzati.

Interagisci con gli ospiti

17. Condividi i contenuti dei tuoi ospiti

Secondo recenti studi, il contenuto prodotto dagli utenti può generare risultati sette volte maggiori rispetto al contenuto prodotto da un brand.

Cosa significa questo per i proprietari di case vacanze?

Utilizzare le fotografie e i video dei tuoi ospiti (previo consenso ovviamente), ti porterà ottimi risultati al momento di promuovere un soggiorno presso la tua struttura! Dato che il 76% delle persone afferma di fidarsi del contenuto pubblicato da “gente normale” (ovvero, non dalle aziende), tutto ciò che viene pubblicato dai tuoi ospiti, senza interesse promozionale, costituirà un elemento positivo per il tuo business su Instagram.

Una volta ottenuto il permesso dei tuoi ospiti, potrai servirti di una delle numerose applicazioni esistenti per ripubblicare il contenuto degli utenti di Instagram (come Repost, ad esempio). Questi strumenti si collegano direttamente al tuo profilo permettendoti di ricondividere immagini di altri utenti, riconoscendo loro l’originalità del contenuto.

18. Integra i contenuti dei tuoi ospiti nel tuo sito web

Instagram facilita molto le cose quando si tratta di inserire foto in un qualunque sito o blog, perciò potrai tranquillamente utilizzare questa opzione per promuovere ancor di più la tua casa vacanze online. Aggiungi una sezione come “Fotografie dei nostri ospiti” e chiedi loro l’autorizzazione per mostrare alcune delle loro immagini.

19. Metti “mi piace” sulle foto dei tuoi ospiti e seguili su Instagram

Mostra ai tuoi ospiti quanto ti stanno a cuore seguendoli su Instagram dopo il loro soggiorno. In questo modo potrai dar loro un “Like” quando pubblicheranno contenuti in futuro, soprattutto se hanno come protagonista la tua casa vacanze.

20. Commenta le immagini dei tuoi ospiti

Entra in contatto con i tuoi ospiti ad un livello ancora più personale, lasciando loro un messaggio simpatico sotto le immagini che condividono della tua proprietà o della tua zona. Questo ti faciliterà nel costruirti una personalità di marca e a mantenere una buona relazione con i tuoi ospiti, magari convincendoli a prenotare di nuovo in futuro!

21. @Tagga i tuoi ospiti

Accresci le possibilità di connetterti con i tuoi ospiti attraverso l’opportunità di menzionarli direttamente.

22. Pubblica pensando ai tuoi ospiti

Il tuo profilo Instagram è un luogo in cui puoi fare molto di più che pubblicare semplici fotografie della tua casa vacanze. Mostra loro che stile di vita potranno avere se prenotano presso la tua struttura! Pensa a ciò che possono aspettarsi dalle zone circostanti, dove possono assaggiare la deliziosa cucina locale, in che bar servono i migliori cocktail, e così via. In questo modo creerai una connessione più autentica e, di conseguenza, saranno più motivati a prenotare.

Crea aspettativa

23. Segui tutti gli utenti che ti seguono

Se vuoi farti volere bene su Instagram, dovrai tu per primo fare la tua parte. Di conseguenza, a meno che gli account che ti seguono non siano falsi o spam, sii certo di seguire tutti coloro che iniziano a seguire te.

24. Segui gli utenti suggeriti

Instagram è solito raccomandare automaticamente altri profili da seguire. È probabile che l’algoritmo da cui si produce questo calcolo prenda in considerazione vari fattori, come ad esempio le connessioni fra te e i tuoi follower, gli hashtag che hai cercato in precedenza, account di Instagram simili al tuo, interessi comuni, eccetera.

25. Segui i tuoi contatti telefonici

Cerca tutti i tuoi contatti telefonici che sono presenti su Instagram. Ti aiuterà a riprendere i contatti con ospiti del passato.

26. Segui i tuoi amici di Facebook

Facebook ti facilita la connessione con i tuoi amici che utilizzano anche Instagram. Dato che, secondo la “regola” del follow-back, gli utenti solitamente seguono chi comincia a seguirli, vedrai ben presto salire il numero dei follower a cui mostrare la tua proprietà.

27. Pubblica nuovi contenuti regolarmente

La chiave per essere una persona rilevante su Instagram è pubblicare contenuto nuovo regolarmente affinché i tuoi follower non perdano interesse. Cerca di capire quali sono i migliori momenti della giornata affinché le tue pubblicazioni vengano viste dal maggior numero di gente possibile e programma tutto il tuo contenuto in base a questi orari.

28. Assicurati che tutti i contenuti pubblicati siano di alta qualità

Anche se questo consiglio potrà sembrarti ovvio, molte imprese continuano a commettere lo stesso errore pubblicando immagini sgranate nei propri profili Instagram. Non c’è cosa peggiore che tu possa fare! Se vuoi che la tua attività di case vacanza abbia un aspetto professionale, ordinato e perfetto per attirare l’attenzione dei potenziali ospiti, condividi foto solo quando queste siano della migliore qualità, scattate con buona illuminazione e di buon gusto.

29. Inizia ad usare le Instagram Stories

Se ancora non te ne fossi accorto, Instagram Stories si è convertito in qualcosa di estremamente popolare, Si tratta di video o immagini che scompaiono automaticamente dopo 24 ore. Qui si che puoi dare spazio alla tua creatività e condividere la quotidianità presso la tua casa vacanze, eventi locali, attività divertenti e molto altro.

30. Condividi dei video

instagram marketing

Molti esperti di marketing concordano sul fatto che il video è ciò che produce i migliori risultati in termini di contenuti online, perciò assicurati di pubblicare anche molti video oltre alle fotografie.

31. Condividi video in diretta

Instagram Live sta conquistando sempre di più la sfera business. Puoi ricorrervi per mostrare nuovi elementi della tua casa vacanze, far sapere che è in corso una promozione o un’offerta, e anche per ottenere indirizzi email di potenziali ospiti.

32. Rispondi a tutti i commenti sui tuoi post

Fai in modo di rispondere ad ognuno dei commenti che riceverai al fine di creare una buona relazione con la tua community. Ciò farà sì che i tuoi follower siano più leali alla tua marca, oltre al fatto che li motiverai ad entrare di nuovo in contatto con te in
futuro.

33. Condividi i tuoi post anche su altri social

Per accrescere la tua visibilità e il numero dei tuoi “Mi piace”, condividi le tue pubblizazioni di Instagram anche su Facebook, Twitter e Pinterest. Puoi farlo manualmente o automaticamente tramite piattaforme come Zapier. In questo modo
aggiungerai nuovi follower anche in altre reti sociali.

34. Condividi post del tipo “completa la frase”

Quando condividi una bella foto, un ottimo modo di connetterti con i follower di Instagram è lasciare che completino la descrizione della foto in questione. Pensa a delle frasi che mantengano una relazione con la tua casa vacanze o con la tematica
di vacanze e viaggi. Ad esempio: “La prima cosa che faccio quando sono in vacanza è…”, “Attività preferita delle vacanze:…”, o “-….giorni all’inizio delle vacanze!”. Non solo creerai aspettativa tra gli utenti ma darai anche maggiore visibilità al post.

35. Fai delle domande partendo dalle tue fotografie

Sulla scia del consiglio precedente, anche porre domande ai tuoi follower può dare buoni risultati. Ancora meglio, chiedi loro di taggare due amici nella risposta!

36. Sincronizza il tuo account Instagram con la tua lista di email

Per ottenere ancora più follower puoi includere le immagini di Instagram nella tua newsletter. Promuovi il tuo profilo con i tuoi iscritti: di tanto in tanto inserisci un’immagine con un link al tuo profilo Instagam per raggiungere potenziali follower, partendo dalla lista dei contatti della newsletter.

37. Collabora con brand e realtà locali

Non c’è bisogno che sia una stella di Hollywood a pubblicizzare la tua casa vacanze. Ci sono molti blogger che si dedicano a condividere immagini delle location in cui passano le vacanze. Se credi che “il gioco valga la candela”, offri ad uno di questi influencer un soggiorno gratis press la tua struttura affinché lo condivida con tutti i suoi follower.

38. Proponi dei concorsi

Un modo innovativo per incoraggiare la partecipazione dei tuoi follower e massimizzare i risultati, è la creazione di un concorso su Instagram. Non solo ti sarà utile per generare contenuti unici e attrattivi appositamente creati per gli utenti, ma è verosimile che grazie a questo avrai un considerevole aumento di follower.

39. Evidenzia le migliori caratteristiche della tua proprietà

Indubbiamente grazie ai filtri di Instagram non è difficile valorizzare qualsiasi fotografia. E dal momento che le immagini a tema viaggi sono fra le più popolari tra gli utenti di questa rete, anche le tue dovranno essere molto curate. Che si tratti di una spettacolare vista notturna o di una jacuzzi, di un pizza nel forno a legna o di un’enorme piscina panoramica, ricerca le prospettive più interessanti.

40. Mostra il “dietro le quinte”

instagram camera da letto

C’è sempre tanto da lavorare nella fase di preparazione che precede l’arrivo degli ospiti. E quale luogo migliore di Instagram per mostrare loro questi momenti? Stai sistemando il giardino in vista della bella stagione? Scatta una foto e condividila. L’inverno è dietro l’angolo e stai già tirando fuori coperte, pantofole e cioccolata calda? Condividilo sul tuo profilo. I tuoi possibili ospiti si sentiranno parte dell’azione e vedranno quanto impegno metti nell’offrire loro la migliore esperienza possibile. Tutto questo, inoltre, potrà facilmente trasformarsi in una recensione positiva al momento del check-out.

41. Studia la strategia di Instagram dei tuoi concorrenti

Se in zona sono presenti molti concorrenti diretti, puoi sfruttare questo fatto a tuo vantaggio e farne una fonte di ispirazione per idee, fotografie e hashtag. Cerca le case vacanze più popolari nelle vicinanze e presta attenzione alle loro tecniche di marketing su Instagram. Puoi apprendere molto da loro!

42. Segui i follower dei tuoi concorrenti

Le persone che stanno seguendo i tuoi competitors hanno qualcosa che tu stai cercando: l’interesse per il tuo settore o per la zona in cui è ubicata la tua proprietà. È possibile che questi utenti abbiano già visitato il posto o che stiano cercando ispirazione per le loro prossime vacanze, pertanto richiamare la loro attenzione non sarà molto difficile. Una volta identificati i tuoi concorrenti comincia a seguire 50 o 100 dei loro follower, e fai crescere il numero dei tuoi!

43. Non promuovere solo la tua attività, cerca di pubblicizzare anche il territorio

Per molti proprietari di case vacanze, uno dei maggiori vantaggi della propria struttura è dato dall’ubicazione geografica e dall’area circostante. Se hai la fortuna di avere una proprietà situata in un luogo attrattivo, puoi beneficiarne attraverso le pubblicazioni di Instagram. Sfrutta questo tipo di vantaggi come fossero un superpotere per attirare gli ospiti. Condividi immagini di luoghi nascosti che solo tu conosci, affinché i tuoi follower desiderino soggiornare nella tua proprietà.

Conquista nuovi ospiti

44. Crea annunci pubblicitari su Instagram

Attualmente ci sono oltre un milione di inserzionisti attivi ogni mese su Instagram, e a buon motivo. Nel febbraio 2017, più di 120 milioni di Instagrammers hanno visitato una pagina web, chiamato, inviato email o messaggi diretti per ottenere informazioni su un qualche tipo di attività. In altre parole, è indubbio che gli annunci pubblicitari su Instagram diano buoni risultati. A seconda delle tue necessità, Instagram ti offre diverse possibilità in termini di annunci, che possono includere foto, video, raccolte di immagini o stories.

45. Includi il bottone “prenota ora” nei tuoi annunci

Se è vero che almeno il 30% degli utenti di Instagram ha comprato qualcosa che aveva visto in precedenza nell’applicazione, perché dovrebbe essere diverso per il settore viaggi? Aggiungendo l’opzione “Prenota ora” nei tuoi annunci, potrai dare una spinta non indifferente al traffico diretto alla tua web, migliorare la conversazione con i clienti e assicurarti più prenotazioni.

46. Rivolgiti agli utenti che visitano il tuo sito tramite gli annunci su Instagram

Dal momento che Instagram appartiene a Facebook, puoi utilizzare le stesse tecniche di remarketing in entrambe le piattaforme. AdEspresso ha dei tutorial molto semplici da comprendere per impostare la strategia correttamente. Le campagne di remarketing risultano efficaci soprattutto perché sono altamente targettizzate, ovvero rivolte al tuo pubblico oggettivo, e se ben fatte, la gente non le percepirà come annunci, ma più che altro come un “reminder” del fatto che hanno bisogno di cercare una sistemazione per le loro vacanze.

47. Assicurati che le immagini dei tuoi annunci si adeguino al tuo profilo

Le immagini gradevoli e attrattive dal punto di vista estetico sono l’essenza di Instagram. Proprio per questo è necessario che i tuoi annunci siano curati tanto quanto tutte le altre fotografie, in modo da richiamare ugualmente l’attenzione degli Instagrammers.

E ricorda di non aggiungere testo alle tue foto. Il testo non funziona troppo bene su Instagram, pertanto è probabile che, in caso tu decida di aggiungerlo, gli utenti non si soffermino sulla tua foto e passino alla seguente.

48. Crea annunci con video per ottenere migliori risultati

Un quarto degli annunci esistenti attualmente su Instagram sono video, e la cosa non sorprende affatto se pensiamo che il video ha una media di clic molto alta in qualsiasi inserzione digitale (1,84%).

Detto questo, investire in un video per Instagram può beneficiare alla tua casa vacanze. Gli annunci in formato video possono apparire ovunque e durare tra 30 e 60 secondi, includono una call-to-action e anche una didascalia.

49. Analizza e calcola ogni aspetto

Per centrare i tuoi obiettivi e aumentare le prenotazioni, non puoi dipendere solo dalla buona o dalla cattiva sorte: devi prestare attenzione ai risultati che stai ottenendo. Fortunatamente gli annunci su Instagram ti permettono di fare questo molto facilmente, duplicando le inserzioni e personalizzandone alcuni aspetti, come ad esempio il tipo di call-to-action che vuoi aggiungere. Successivamente dovrai supervisionare i risultati per capire quale campagna funziona meglio per il tuo business.

50. Non aspettarti di ricevere centinaia di prenotazioni dalla sera alla mattina

In definitiva, la grandezza di Instagram deriva dall’opportunità che ti offre di costruire una marca potente, e di raggiungere così molti potenziali ospiti in giro per il mondo, guadagnandoti la loro fiducia, ma anche l’interesse per ciò che la tua casa vacanze può offrire.

Gli annunci pubblicitari su Instagram rappresentano un pezzo in più del puzzle che costituisce la tua strategia di marketing. Se anche non ti porterà centinaia di prenotazioni in un solo colpo, investire in Instagram ti ricompenserà a lungo termine.