Lettura:
Commissioni Booking: che percentuale deve pagare il proprietario?
Commissioni Booking

Commissioni Booking: che percentuale deve pagare il proprietario?

Vuoi pubblicare la tua struttura su Booking per guadagnare qualche soldo extra? Prima di farlo dovresti prendere in considerazione e interpretare le commissioni Booking che dovrai pagare per ogni visitatore che riserverà tramite la loro piattaforma.

Parliamo di una percentuale variabile a seconda della regione, motivo del dissapore tra numerose strutture e la piattaforma stessa. Questa commissione è una pratica comune tra i siti di case vacanze, nonostante, quella del sito Booking, possa sembrare la più ardua da interpretare.

Dopotutto queste piattaforme guadagnano grazie alle persone che pubblicano le loro strutture, in quanto non possiedono veri e propri hotel o case vacanze in cui offrire pernottamento.

In questo articolo andremo a spiegare per filo e per segno tutto quello che devi sapere sulle commissioni da pagare a Booking, incluse quelle nascoste e meno in vista.


Interpretiamo le commissioni di Booking

Come ti ho detto, Booking applica delle commissioni che possono variare leggermente. In Italia, applicano una percentuale del 15% sul valore totale della riserva. Questa non è né una percentuale bassa, né una percentuale alta, rimanendo nella media.

commissioni da pagare a booking

Molte persone potrebbero obiettare contro la presenza di una tassa, ma tieni a mente che Booking riceve 3 miliardi di prenotazioni ogni anno. Dato questo numero, le Booking commissioni non sembrano più tanto alte, non è vero?

Calcola che ci sono siti per prenotare case vacanze come Airbnb che applicano solo un 3% di commissioni, ma il numero di persone che visitano il sito è nettamente inferiore, senza menzionare il tipo di clientela, molto diversa da quello di Booking.

La clientela che visita Booking è inoltre alla ricerca di strutture che offrono un certo tipo di servizi, essendo quindi disposte a pagare di più rispetto alle strutture che affittano camere da letto individuali.

Calcolo delle commissioni

Calcolare a quanto ammontano le commissioni di Booking è molto semplice. Booking non mette a disposizione un calcolatore di commissioni, ma ti basterà una calcolatrice per farlo.

Pagherai le commissioni Booking Italia a ogni fine mese e queste verranno calcolate sul guadagno ottenuto nel mese precedente. In poche parole, a Febbraio pagherai le commissioni di Gennaio e così via.

A quanto ammontano le commissioni di Booking?

Per sapere quanto ti verrà chiesto di pagare in commissioni, dovrai sottrarre la percentuale Booking prenotazioni del 15% dal totale guadagnato, prima del pagamento delle tasse dovute al governo. In questo modo saprai esattamente quanto si prende Booking.

Per fare un esempio piuttosto pratico, mettiamo che tu abbia realizzato 20 prenotazioni da 100€ cadauna nel mese di Gennaio, con una sola cancellazione gratuita. A questo punto, quello che avrai incassato ammonterà a 1.900€.

Booking ti chiederà il pagamento del 15% su questa somma, ovvero 225€. Andiamo a vedere come potrai pagare questa commissione alla piattaforma.

Come vengono pagate le Booking commissioni

Tu non riceverai direttamente il denaro di una prenotazione se questo viene fatto tramite Booking. Lo riceverai direttamente solo nel caso in cui il viaggiatore deciderà di pagare alla struttura.

Che percentuale prende Booking sulle prenotazioni?

Booking detrarrà la tua Booking percentuale host del 15% dal totale che ti dovrà devolvere alla fine di ogni mese. Questo viene fatto per semplificare le cose dato il numero di strutture presenti nel sito.

Nel caso in cui tu non abbia ricevuto alcun pagamento tramite Booking, ma solo pagamenti diretti, Booking ti chiederà il versamento delle commissioni tramite bonifico bancario.

Eccezioni sulle commissioni

Le commissioni vengono pagate solo ed esclusivamente sulle prenotazioni confermate, pagate e non rimborsabili. Questo succede in quanto ci sono numerose opzioni di pagamento su Booking, incluse quelle di pagare alla struttura, con o senza rimborso e così via.

Queste variazioni, come saprai bene, faranno aumentare o diminuire il prezzo della prenotazione finale, in modo da spingere il visitatore di Booking a prenotare l’opzione più conveniente per l’host, ovvero te.

Commissioni Booking nascoste

Ci sono alcune commissioni extra che Booking applicherà, ovvero quelle dedicate ai servizi addizionali come pulizia, cambio lenzuola e servizio in camera. Andremo a parlare di queste commissioni di seguito.

Commissioni relative ai servizi

Adesso, ti starai chiedendo quanto si prende di commissioni Booking.com sui servizi addebitati ai tuoi ospiti, vero? La risposta anche qua è molto semplice: sempre il 15%. Si tratta di una percentuale fissa, in modo da rendere l’intera gestione da parte di Booking più semplice.

Questo serve anche alle strutture, in modo da non creare confusione al momento dell’adesione al programma partner di Booking e rendere il tutto più semplice.

Commissioni su spese di pulizie extra

Da qualche tempo ci sono commissioni Booking sulle spese di pulizie extra. In poche parole, diverse strutture offrono ai propri clienti dei servizi di pulizia addizionali se questi non sono previsti nella prenotazione.

Booking percentuale host

In questo caso Booking si prenderà una commissione del 15% anche su questo servizio, in quanto verrà incluso nel prezzo finale della prenotazione.

Questa commissione non ti verrà addebitata solo nel caso in cui venga richiesta direttamente alla struttura e pagata fuori al circuito prenotazioni di Booking, in quanto la piattaforma non ne verrà a conoscenza.

Commissioni su servizi addizionali

Oltre alle pulizie esistono un numero di servizi addizionali sui quali Booking applicherà commissioni se questi sono aggiunti alla prenotazione dal loro sito. Colazione, check-in anticipato, check-out posticipato, parcheggio privato, trasporto dall’aeroporto e tanto altro ancora.

Ricorda che una volta fatta la prenotazione potrai comunicare con i tuoi ospiti e potresti valutare di offrire questi servizi extra direttamente a loro, evitando il pagamento di commissioni.

Cancellazione delle prenotazioni

La cancellazione delle prenotazioni su Booking è soggetta a diversi scenari a seconda della natura della cancellazione. Tu ovviamente, in qualità di host, non sarai responsabile di queste.

Quanto si prende Booking?

Andiamo a vedere nel dettaglio cosa succederà dal punto di vista delle commissioni in caso di cancellazione di una prenotazione presso la tua struttura e cosa succederà in generale.

Cancellazione da parte dell’ospite

Su Booking i tuoi ospiti potranno prenotare una camera con diverse opzioni. Esiste l’opzione di prenotare con cancellazione gratuita fino una certa data, mentre ci sono opzioni che risarciranno una percentuale pagata in caso di disdetta.

Nel caso in cui la prenotazione venisse cancellata e non ci fosse alcun costo da sostenere da parte del tuo ospite, tu non dovrai pagare alcuna commissione in quanto non avverrà una transazione.

Non ti verrà mai chiesto di pagare commissioni Booking su somme che non hai guadagnato, per assicurarsi che tu non vada in perdita. Questo è fondamentale e ti consiglio di tenerlo a mente. Booking tiene ai suoi partner e sa che parte del suo successo è grazie a loro.

Cancellazione da parte della struttura

Se hai un problema e decidi di cancellare la prenotazione di un tuo ospite, non ti verrà chiesto da parte di Booking di pagare alcuna commissione. Ovviamente, questo, non è ben visto da parte di Booking, in quanto mina alla sua credibilità come sito di prenotazioni vacanze numero uno al mondo.

quanto prende di commissione booking com

Booking potrebbe decidere di dare meno visibilità al tuo sito se lo farai spesso, fino al rimuovere la tua struttura dalla sua piattaforma. Pertanto ti consiglio di evitare questi spiacevoli episodi che spesso accadono a causa di doppie prenotazioni a coloro che mettono la propria struttura su diverse piattaforme.

Ricorda che Booking è la numero uno in termine di traffico mensile, per questo ti consiglio di concentrarti su di lei per una buona e prospera partnership.

Cancellazione per eventi straordinari

Non ti verranno addebitate commissioni da pagare a Booking per cancellazioni avvenute a causa di eventi straordinari. Eventi meteorologici, rotture nella struttura, mancanza di staff, epidemie improvvise.. Abbiamo avuto un po’ di tutto in Italia.

In ognuna di queste circostanze, Booking non ti chiederà il pagamento di un singolo centesimo nel caso in cui tu debba cancellare una prenotazione da parte dei tuoi ospiti.

Ovviamente, la ragione alle spalle della cancellazione deve essere fondata e non potrai farlo nel caso in cui tu abbia deciso di affittare la camera a qualcun altro o alzare il prezzo.

Come evitare queste commissioni

Molte persone non digeriscono bene le commissioni di Booking, anche se queste sono solamente del 15%. Certo, facendosi due conti, sul totale guadagnato bisognerà pagarci anche le tasse, oltre ai costi della struttura e dipendenti, lasciando ben poco guadagno alla struttura.

Una delle opzioni più in voga è quella delle prenotazioni dirette, le quali possono essere fatte tramite un sito di prenotazione casa vacanze personale. Un’opzione piuttosto buona, soprattutto se adottata sul lungo termine, in quanto ti permetterà di risparmiare molto denaro.

Prova le soluzioni di Lodgify

Se vuoi creare il tuo sito di prenotazioni personale ma non hai esperienza tecnica né un team di sviluppo, potresti essere interessato alla soluzione di Lodgify. Mettiamo a tua disposizione gli strumenti necessari per creare un sito di prenotazione in stile Booking, in cui potrai ricevere prenotazioni presso le tue strutture.

Software per gestire casa vacanza a distanza

Avrai accesso a un gran numero di strumenti per la gestione delle prenotazioni, pagamenti e rimborsi, messaggistica per gli ospiti e l’opzione di prenotazione istantanea.

La cosa migliore di tutto questo è che potrai optare per un piano gratuito in cui dovrai pagare solo il 3.9% di commissioni sul totale guadagnato, ovvero l’11% in meno rispetto le Booking commissioni.

Sicuramente è un’opzione interessante, presa in considerazione da migliaia di strutture in tutto il mondo. Se sei interessato a questa opzione lasciaci un messaggio e parliamo delle tue necessità!


Vuoi ricevere più prenotazioni dirette?

Zero costi di attivazione. Zero commissioni. Zero obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.