Advertisement

Se non hai ancora deciso se pubblicizzare la tua casa vacanze su Facebook oppure no, leggere questo articolo ti chiarirà sicuramente le idee.

Dopo i domini .com e .it di Google, Facebook è attualmente è il secondo sito web più visitato al mondo con oltre 2.3 miliardi di utenti mensili. È un sito davvero troppo grande per poterlo continuare ad ignorare! Non è un social network fra tanti ma un mezzo di comunicazione ideale per stabilire delle relazioni e promuovere la tua casa vacanze.

Con questo articolo vorremmo approfondire l’argomento e spiegarti perché pubblicizzare la tua casa vacanze su Facebook potrebbe rivelarsi un’idea vincente.

Prima di continuare a leggere, perché non scarichi gratuitamente la nostra guida in PDF per il marketing su Facebook? Potrai riceverla in pochi minuti inserendo la tua email qui sotto.

8 motivi per pubblicizzare la tua casa vacanze su Facebook

Come abbiamo già visto, l’enorme traffico generato dal social network di Mark Zuckerberg dovrebbe di per sé bastare come motivazione.

Ma l’immenso numero di utenti attivi non fosse abbastanza per convincerti, abbiamo stilato una lista di 8 buoni motivi per iniziare a pubblicizzare la tua casa vacanze su Facebook e dare una svolta alla tua attività!

1. Aumentare la tua visibilità online

Usare una pagina Facebook per promuovere la tua attività con immagini e informazioni riguardanti la tua proprietà ti aiuterà a fare nuove connessioni, rafforzare le relazioni esistenti e metterti in mostra. Il tutto gratuitamente!

Come? Ogni volta che un utente interagisce con i tuoi contenuti, queste interazioni appaiono nella sezione notizie di chi ti segue. Perciò ogni volta che degli utenti danno un “like” a uno dei tuoi post, centinaia o persino migliaia di loro amici lo vedranno.

In pratica, ogni post è un’occasione per trovare nuovi potenziali clienti. Più la tua pagina riesce a coinvolgere l’utente, più il tuo brand genera interesse e acquisisce credibilità.

promuovere casa vacanze su facebook

Per esempio, questo utente privato ha condiviso un album fotografico sul suo profilo Facebook e taggando “Hawks Landing Resort“, una casa vacanze in Missouri, Stati Uniti. I suoi amici hanno commentato diverse sue foto, ma questa in particolare ha suscitato un sacco di interesse. Ed ecco che da una semplice foto potrebbe nascere un potenziale cliente.

2. Aumentare il traffico diretto al tuo sito web

Ciò che condividi sono le immagini e i contenuti relativi ai tuoi prodotti e servizi; cose che ai tuoi utenti piacciono già e che probabilmente hanno già apprezzato in passato.

Per promuovere la tua casa vacanze su Facebook al meglio devi assicurarti di condividere cose che facciano venir voglia agli utenti di cliccarci: codici promozionali, informazioni su eventi speciali, contenuti extra, tariffe speciali e così via.

NaplesVillas, ad esempio, ha scritto un breve testo promozionale e ha condiviso una bella immagine per mostrare la sua terrazza. In questo caso, se l’immagine incuriosisce un utente che la clicca, questo utente verrà reindirizzato direttamente al sito di NaplesVillas:

come pubblicizzare casa vacanze su Facebook
Puoi anche aggiungere un bottone di condivisione sul sito della tua casa vacanze in modo che gli utenti possano condividere le tue pagine con i loro amici su Facebook. La miglior prova dell’apprezzamento di un utente è il fatto che degli utenti abbiano prenotato un soggiorno, abbiano trascorso del tempo nella tua struttura e si siano divertiti.

3. Raggiungere il tuo target di riferimento

Per analizzare e raggiungere il tuo pubblico di riferimento, scoprirne la composizione demografica e vedere a cosa sono interessat i tuoi utenti (se preferiscono i post con video o quelli con foto, i sondaggi e così via) puoi utilizzare Facebook Insights.
Si tratta di una piattaforma analitica fornita da Facebook che ti aiuterà a capire chi sono i tuoi utenti e come fare per migliorare il loro coinvolgimento.

Days Away molto probabilmente ha analizzato la sua pagina Facebook e, vedendo che una grande percentuale dei suoi fan sono donne, ha deciso di postare una foto di una delle sue case vacanza e chiedere alle sue utenti di taggare le loro amiche proponendo loro una vacanza di gruppo. È andata molto bene, perché il post ha avuto 81 reazioni e 55 commenti!

perché pubblicizzare una casa vacanza su Facebook

4. Sviluppare una comunità

Oltre che per promuovere la tua casa vacanze, puoi usare la tua pagina Facebook anche per interagire con clienti attivi e potenziali in un modo a cui sono abituati.

Le persone usano i loro profili Facebook per discutere dei propri interessi, condividere le cose che piacciono a loro e chiacchierare con gli amici. Anche con la pagina della tua casa vacanze potranno condividere foto, notizie, racconti e video divertenti. Sviluppare una comunità dinamica è piuttosto facile.

facebook per case vacanze

Chi visita la tua pagina Facebook e mette dei “mi piace” o dei commenti, dimostra di essere interessato alla tua attività e che potenzialmente potrebbe generare un passaparola coinvolgendo i propri amici.

Le informazioni ricavate dalla comunità dei tuoi utenti su Facebook potranno in seguito esserti utili per impostare delle campagne di marketing (pubblicità su Facebook, offerte speciali, eventi, eccetera) mirate in maniera specifica verso gruppi di persone che “girano” intorno alla tua community e ai suoi interessi.

5. Collegare Facebook place e le app basate sulla posizione geografica

Agli utenti piace condividere le informazioni su dove si trovano con i propri amici sui social network. Puoi attivare le impostazioni di geolocalizazzione su Facebook e permettere ai tuoi ospiti di registrarsi nella tua casa vacanze.

In tal modo dopo la loro registrazione i loro amici riceveranno un aggiornamento sulla loro sezione notizie al quale potranno mettere “mi piace”. Avendo l’apposito router, puoi anche impostare Facebook Wifi in modo che ci si possa connettere a Internet senza aver bisogno di una password e senza dover creare alcun account. Il numero di registrazioni comparirà nella parte destra della vostra pagina Facebook.

Puoi portare traffico al tuo sito di case vacanze anche con altre app per come Swarm o Yelp. Queste app non solo condividono la registrazione con chi possiede la stessa app, ma anche su diversi altri social network come Twitter, Facebook e Instagram.

Puoi anche fare un passo in più e offrire omaggi o sconti esclusivi agli ospiti che usano queste app di geolocalizzazione! Non sono molte le case vacanze che lo fanno, ma in altri settori, marchi come Best Buy offrono sconti del 20% a chi si presentava nei loro punti vendita.

Cosa postare in una pagina Facebook per casa vacanze

 

6. Misurare il gradimento di nuovi servizi o prodotti

Quando comincerai ad attirare nuovi fan, non limitarti a intrattenerli con foto o post, ma chiedi la loro opinione! I clienti soddisfatti sono i migliori testimonial e ti daranno molti spunti di riflessione che potrai usare per la tua attività.

casa vacanze su facebook

Potrai chiedere agli utenti come hanno trovato i servizi che offri, cosa può essere migliorato nelle case che affitti, chiedere riscontri o di partecipare a un rapido sondaggio. Non solo otterrai nuove idee, ma proverai ai tuoi clienti che hai a cuore i loro bisogni e che tieni in considerazione le loro opinioni.

7. Sfruttare offerte speciali e promozioni

Una pagina Facebook può anche essere usata per informare i clienti di offerte speciali, eventi e promozioni. Pubblicizzare la tua casa vacanze su Facebook può fungere da canale di comunicazione in modo da interagire direttamente con ospiti e potenziali clienti.

E’ anche più facile da gestire che una newsletter settimanale o un blog, ed è facilissima da aggiornare per condividere tutto ciò che si vuole. 8villas.de è un fantastico esempio di pagina Facebook dedicata alle offerte last minute!

8villas.de è un fantastico esempio di pagina Facebook dedicata alle offerte last minute!

facebook case vacanze

8. Collegare Facebook al tuo sito web

Lodgify ti permette di collegare il tuo sito ai profili sui social network come Facebook, Twitter, Google+ e Instagram per generare più traffico.

Con un sito web Lodgify tutto ciò che devi fare è andare sulle Impostazioni del tuo sito → Contatti & Social e digitare il nome della pagina Facebook. Una volta associata la pagina Facebook al sito, potrai integrare direttamente su Facebook un bottone per la prenotazione o per l’invio di richieste. Consulta il nostro help center per una spiegazione passo passo.

pagina facebook case vacanze

 

Il bottone di prenotazione o di richiesta reindirizza i potenziali clienti direttamente sul tuo sito e li porta alla pagina specifica a cui sono interessati

Pronto ad usare Facebook e cominciare a costruire una comunità tutta tua? Comincia dal website builder di Lodgify e associa il tuo sito ai tuoi profili social.

Come ti è sembrato questo articolo?

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VUOI RICEVERE PIÙ PRENOTAZIONI?

Zero costi di configurazione e commissioni. Senza obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.