Back to Success Stories

Background

Dimora Cortese nasce dalla volontà di Francesco, giovane geometra e agricoltore, di ristrutturare un’antica casa di cui è proprietario, per adibirla a luogo di “sosta”, di “fermata”, per tutti i viaggiatori desiderosi di soggiornare in un luogo che lui stesso definisce “d’altri tempi”. Siamo in Piemonte, a 20 chilometri da Alba, in un piccolo borgo ai confini di Langa e Monferrato, di nome Castagnole delle Lanze, nel cuore di un territorio riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

“Una vecchia casa da ristrutturare, in un territorio ricco di storia e tradizione, la voglia di far conoscere agli altri il fascino di un luogo senza tempo”

Nasce così il progetto di un agriturismo con camere di charme, la cui struttura non verrà alterata per mantenerne l’autenticità, mentre la modernità sarà il tratto fondamentale in termini di funzionalità degli spazi e servizi.

Francesco, con l’aiuto della sua compagna Sara, intraprende questa sfida occupandosi dapprima dell’opera di ristrutturazione, puntualmente studiata per mantenere l’integrità della struttura originaria, e subito dopo, della promozione dell’attività: 4 camere da offrire ad una clientela amante dei luoghi antichi in cui, nonostante il passare degli anni, si ha la sensazione che il tempo si sia fermato. Una vera e propria oasi di quiete nelle campagne piemontesi senza rinunciare alle comodità del centro cittadino.

La sfida

È a questo punto che il proprietario di Dimora Cortese decide di affidarsi ad un noto portale di prenotazioni online che, a fronte di una commissione abbastanza elevata, permette alla sua struttura di iniziare a farsi conoscere. Tuttavia, Francesco e Sara non si sentono pienamente soddisfatti: questa “vetrina”, oltre a rivelarsi per nulla economica, non consente flessibilità o personalizzazione nel modo di presentare l’attività e nel contatto diretto con i clienti. Ma soprattutto non offre la possibilità di gestire agevolmente le prenotazioni tramite collegamento al sito della struttura, né una sincronizzazione dei calendari per un aggiornamento in tempo reale delle disponibilità.

“La sfida principale era coniugare una piattaforma in grado di dare visibilità e far conoscere la mia struttura, alla funzionalità di un servizio come il channel manager integrato”

Le soluzioni

Francesco decide, quindi, di mettersi alla ricerca di una soluzione per creare un sito web professionale che, oltre a fungere da vetrina, comprendesse tra le sue funzionalità un Channel Manager integrato, con cui gestire più piattaforme contemporaneamente da un unico posto, e che offrisse la possibilità di effettuare prenotazioni dirette.

“È a questo punto che mi imbatto in Lodgify, un software gestionale per case vacanze e bed & breakfast che promette di incrementare il mio business attraverso la creazione di un sito web totalmente personalizzabile per rispondere alle mie esigenze. Molto facile da utilizzare, e con il plus di avere integrati un sistema di prenotazione in grado di accettare pagamenti diretti con carta di credito e un channel manager per gestire annunci e prenotazioni da più OTA differenti, con una sincronizzazione automatica del calendario disponibilità”.

Con il Channel Manager di Lodgify i proprietari di case vacanze non devono preoccuparsi di calendari non aggiornati o di errori nelle prenotazioni (double booking, overbooking, ecc..). Questo permette loro di risparmiare tempo ed energie nella gestione delle proprietà, e di avere una visione precisa e in tempo reale delle prenotazioni.

La possibilità di ricevere pagamenti online con carta di credito rappresenta un ulteriore vantaggio per chi gestisce strutture ricettive, perché è un metodo di pagamento conveniente e sicuro sia per gli ospiti che per i proprietari. Inoltre, funzioni come la pianificazione dei pagamenti permettono ai proprietari di decidere quanto e quando gli ospiti  dovranno pagare.

Francesco decide di proporre la soluzione a Sara che, pur non essendo programmatrice, si era già occupata della realizzazione del sito web iniziale e si sarebbe quindi incaricata anche della realizzazione del nuovo. Grazie al periodo di prova gratuito di 14 giorni, Sara può mettersi subito all’opera, e fin da subito trova la piattaforma molto intuitiva e facile da utilizzare.

“È una piattaforma che con estrema semplicità offre tutti gli strumenti per poter creare una propria vetrina e gestire la propria attività in completa autonomia. Altro plus da non sottovalutare, la presenza di un team di supporto al cliente molto disponibile, composto da persone competenti e in grado di offrire soluzioni alle più disparate esigenze e problematiche”.

Risultati

Già durante la fase di realizzazione del nuovo sito, Francesco e Sara hanno avuto la sensazione che Lodgify fosse esattamente la risposta alle loro necessità e in effetti, i risultati non si sono fatti attendere:

“Centinaia di visualizzazioni giornaliere, anche grazie al facile inserimento, a livello di SEO, di parole chiave volte a migliorare l’indicizzare del sito sui motori di ricerca. Contatti diretti più che triplicati e incremento delle prenotazioni dirette con conseguente risparmio economico: generare contatti e prenotazioni dirette, infatti, significa anche non dover pagare alcuna commissione al portale da cui arriva la prenotazione”.

Il ruolo di un buon SEO è essenziale per poter essere trovati dai futuri ospiti, e Francesco e Sara sono sicuramente un esempio da seguire in questo: avendo ottimizzato gli annunci che pubblicano su altri siti o portali con il nome della proprietà, e le loro parole chiave, è facile per gli utenti trovare la loro pagina web direttamente su Google. E difatti, è tra i primi risultati!

Abbiamo chiesto ai proprietari di Dimora Cortese quali altri canali o strumenti possano aiutare l’incremento di traffico e le prenotazioni dirette:

“Inserire gli annunci della proprietà sui maggiori siti di annunci, principalmente Booking.com, recensioni verificate e un uso appropriato dei social media”

Il consiglio di Francesco agli altri proprietari o ai futuri professionisti del settore affitti turistici:

“Amare il proprio lavoro e considerare il cliente un ospite”. 



Altri casi di successo