Lettura:
Destination Weddings: una tendenza che i proprietari di case vacanze non devono lasciarsi sfuggire

Destination Weddings: una tendenza che i proprietari di case vacanze non devono lasciarsi sfuggire

Se hai partecipato ad un matrimonio di recente, avrai sicuramente notato che non si tratta più di un qualcosa limitato a chiese e hotel. Al contrario, esistono una miriade di possibilità tra cui poter scegliere quando si pianifica il “grande giorno”. Dai granai riconvertiti ai vigneti, dalle masserie a – avete indovinato – le case vacanze, sembra impossibile sfuggire al trend dei destination weddings .

Nonostante l’estate rimanga, a livello globale, la stagione più gettonata per pronunciare il fatidico sì (35%), autunno e primavera non sono poi così indietro, con un 32% e un 26% di preferenze.


A seconda delle dimensioni e dell’ubicazione geografica, la tua proprietà potrebbe costituire una location attraente per le feste di matrimonio. E per molti proprietari, i vantaggi di accettare prenotazioni per eventi a cui partecipano grandi gruppi di persone, superano di gran lunga i rischi.

Cosa sono i destination weddings?

Con in termine destination weddings ci si riferisce agli eventi nuziali che si svolgono in luoghi differenti da quelli di origine degli sposi, in alcuni casi parliamo addirittura di un altro Stato!

Molte coppie decidono di celebrare il matrimonio e poi trascorrere la luna di miele nella stessa destinazione, il che implica che anche gli ospiti siano soliti trattenersi nel medesimo luogo, magari per un intero weekend. Si stima che attualmente circa un quarto dei matrimoni siano proprio destination weddings, una tendenza questa che si traduce in un mercato da 16 miliardi di dollari l’anno!

Cosa tenere a mente prima di affittare la tua casa vacanze per matrimoni e altri eventi

Poter attingere ad un mercato così fruttuoso, ha tutta l’aria di costituire un’ottima fonte di reddito ulteriore per i proprietari di case vacanze. Tuttavia, è importante sottolineare che per farlo sono richieste grande flessibilità, pianificazione ed estrema attenzione ai dettagli.

Prima di fare il grande passo, dunque, o di intraprendere qualsiasi opera di rinnovamento per attirare questa fetta di pubblico, diamo un’occhiata a ciò che ogni proprietario o amministratore di proprietà deve tenere a mente.

Chiedi sempre un deposito cauzionale

Maggiore è il numero di ospiti che visitano la tua proprietà, maggiore sarà il rischio che vengano causati danni, anche nel caso in cui questi fossero accidentali. Ecco perché è consigliabile stimare una cifra ragionevole come deposito cauzionale, che potrai restituire ad evento concluso, a condizione che tutto risulti in ordine.

Questa cifra, non solo coprirà la tua proprietà in caso di danni, ma fungerà anche da impulso al senso di responsabilità degli ospiti, affinché si comportino adeguatamente, avendo cura della tua proprietà.

Stabilisci una tariffa per l’evento

Quando un matrimonio si svolge in un qualsiasi altro luogo, come un hotel ad esempio, è previsto un costo per l’affitto dello spazio in questione, proprio come le tariffe delle camere. Pertanto, se stai trasformando la tua casa o lo spazio esterno in una location per matrimoni, è bene stabilire una tariffa sia per l’alloggio che per lo spazio atto al ricevimento. Per determinare a quanto dovrebbe ammontare il costo, considera i servizi aggiuntivi di cui avrai bisogno per la riuscita dell’evento.

Ad esempio, potrebbe dover essere necessario riservare determinati giorni (non disponibili per altri ospiti) per i wedding planner e altri professionisti coinvolti (fioristi, fotografi, ristoratori), affinché possano visitare il luogo e iniziare i loro preparativi. Inoltre, è probabile che occorra personale addetto alle pulizie, servizi esterni a contratto per mansioni specifiche come pulizia dei tappeti o rimozione di rifiuti in grandi quantità.

“Avrò bisogno di un’assicurazione aggiuntiva per questo tipo di evento?”

Se questo è ciò che ti stai chiedendo, sappi che la risposta sarà probabilmente sì. Oltre alla normale assicurazione prevista per le case vacanze, l’assicurazione specifica per eventi ti offre copertura anche in caso di cancellazione o annullamento.

View this post on Instagram

Here comes the bride!

A post shared by Sand Rock Farm (@sandrockfarmllc) on

Ricorda, infine, che potrebbe essere necessaria un’apposita licenza per la somministrazione liquori e superalcolici, e anche un’assicurazione contro le intemperie. Spetta a te, in quanto proprietario dell’attività, accertarti di avere la giusta policy aziendale, ma vogliamo comunque raccomandarti di effettuare ricerche approfondite prima di stipulare un’assicurazione.

Rispetta le leggi locali

Uno dei fattori chiave per determinare la possibilità di rendere una casa vacanze adatta ad eventi come i matrimoni è la legislatura locale. Certamente i vari enti e istituzioni richiederanno, a te proprietario, una serie di permessi che riguardano tutti gli aspetti, dal parcheggio alla somministrazione di bevande alcoliche. Inoltre, ti sarà necessario il “beneplacito” del vicinato!

Se la tua proprietà si trova in una zona isolata, questo non sarà un grosso problema. Se così non fosse, tieni buoni i vicini vigilando sui livelli di rumore a tarda notte ed evitando di congestionare la strada con le auto parcheggiate.

Garantisci sempre la sicurezza degli ospiti

Spesso le coppie scelgono la destinazione per il loro giorno più importante sulla base di avanzate e imbattibili previsioni meteo, per essere sicuri di poter festeggiare all’aperto. Gli spazi esterni però, possono comportare alcuni rischi per la sicurezza di sposi e invitati, pertanto assicurati che terrazze o i patii abbiano la capacità di carico idonea, e che gli ospiti siano consapevoli di eventuali limitazioni.

Inoltre, tutti i servizi esterni come vasche idromassaggio o piscine vanno presi molto sul serio. È importante comunicare chiaramente le regole della casa che gli ospiti sono tenuti a rispettare, ad esempio: niente oggetti di vetro o alcolici nell’area della piscina, non tuffarsi se non si è in perfette condizioni fisiche, sorvegliare sempre i bambini.

Stabilisci delle restrizioni sul numero di ospiti

I matrimoni sono notoriamente una grande opportunità per riunire parenti e amici più stretti in una giornata speciale. Detto questo, nella maggior parte dei casi, è difficile che l’intera lista degli invitati possa pernottare nella tua casa.

Per questo, durante le fasi di preparazione e organizzazione, sii chiaro con i futuri sposi circa il numero massimo di ospiti consentito. Potresti anche offrirti di suggerire delle alternative nelle vicinanze per i loro mici e familiari. Così facendo eviterai malintesi a posteriori e sarà più facile per il tuo personale di servizio risistemare la casa.

Nel complesso, aprire la tua casa vacanza alle feste di matrimonio può essere un’esperienza estremamente positiva, sia per te proprietario, che per gli ospiti. È molto probabile che otterrai prenotazioni future da parte degli invitati che vorranno ritornare da te, magari per altri eventi o semplici vacanze! Come sempre è importante valutare i vantaggi e gli svantaggi dell’accettare prenotazioni da parte di gruppi numerosi prima di prendere una decisione.

Vuoi ricevere più prenotazioni dirette?

Zero costi di attivazione. Zero commissioni. Zero obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.