Stai Leggendo
Contratto di gestione casa vacanza: fac-simile gratuito
contratto gestione casa vacanze

Contratto di gestione casa vacanza: fac-simile gratuito

Gestire una proprietà è un processo relativamente semplice, il quale, però, si complica quando si frappongono tra te e la tua proprietà agenti e multiple strutture da gestire.

Per questo motivo, la buona gestione di una casa vacanze prevede sempre un documento che possa coprire qualsiasi situazione sgradevole che si possa presentare. Che sia questo un contratto gestione B&B o per affittacamere, questo documento ti permetterà di stare al sicuro riguardo l’uso, la gestione e la manutenzione della tua amata struttura.


Non vedi il modulo per scaricare il nostro modello di contratto gestione? Clicca qui.

In questo, oltre al fornire un comodo fac simile contratto gestione casa vacanze, troverai anche alcune curiosità su questo documento e le ragioni per cui, al giorno d’oggi, è strettamente utile.

Cosa deve contenere un contratto di gestione casa vacanze

Se sei un proprietario di casa vacanze e vuoi creare un contratto gestione casa vacanze, ci sono alcune cose che, questo contratto, dovrà contenere.

In poche parole, un contratto di questo tipo, si occupa di regolamentare quello che sarà il rapporto tra te, ovvero il proprietario della struttura, e l’agente, ovvero colui che si occuperà di gestire in tutto e per tutto il tuo B&B o casa vacanze.

contratto gestione proprieta

Le cose che questo documento dovrà contenere vanno dalle più sensate, come la durata del contratto e le responsabilità dell’agente, come la riscossione dell’affitto, il mantenere la proprietà conforme alla legge, rimettere in modo trasparente le entrate e gestire l’affitto della proprietà in modo appropriato e inerente alle condizioni di mercato.

Questo elenco non è ovviamente esaustivo ma dovrà adattarsi alle tue esigenze e tipologia di struttura affittacamere e/o rapporto con l’agente che stai cercando.

Ci sono infatti diverse nature di rapporto che possono essere instaurate con l’agente e tutto dipende dal grado di coinvolgimento che vuoi l’agenzia prenda nei confronti della tua struttura vacanze.

Ad ogni modo, un contratto gestione casa vacanze è sempre consigliato e di seguito andremo a vedere il perché della sua importanza se lavori nell’ambito degli affitti brevi.

Perché è importante il contratto gestione B&B

Un contratto di gestione è importante per diversi motivi.

Innanzitutto, con questo contratto, potrai assicurarti che, la tua proprietà, non soffra di danni o venga sfruttata in modo inappropriato. Un fac simile contratto gestione casa vacanze redatto nel modo migliore dovrebbe infatti coprire ogni cosa, in modo che alcuna area del tuo business venga trascurata.

Questo contratto è inoltre valevole a livello di legge e usandolo ti potrai assicurare che, le parti coinvolte – ovvero tu e l’agente – siate d’accordo sul da farsi e sul modo in cui la proprietà verrà gestita.

Cosa fare se un agente si rifiuta di firmare un contratto

Se un agente si dovesse rifiutare di firmare un contratto o cercasse in qualche modo di evitare la redazione di questo documento, forse dovresti allarmarti. Si tratta di un documento importante che serve, innanzitutto, per la tua pace mentale, e non lo dovresti sottostimare.

contratto di gestione casa vacanze

Se trovi un agente che non ha intenzione di firmare questo documento, forse dovresti cercare un nuovo agente o qualcuno disposto a fare le cose alla luce del sole. Questo per evitare qualsiasi problema e assicurarti che tutto venga gestito in maniera lecita.

Non lasciarti però scoraggiare da questo. La maggior parte degli agenti fanno le cose in modo trasparente e non avrai problemi di alcun tipo nell’ottenere una copia firmata del tuo contratto di gestione casa vacanze o esperienze negative con la tua casa Airbnb.

Come fare valere la tua ragione a fronte del contratto

Mettiamola così: hai scaricato il fac simile contratto gestione casa vacanze e fatto firmare il contratto gestione B&B a un agente. Dopo qualche mese dalla stipula dell’accordo hai notato che, questo agente, ha rotto una clausola e decidi di riportare la cosa.

Il contratto quando firmato ha validità legale tra le due parti e potrai, sempre e comunque, avvalerti di un avvocato in modo da essere risarcito a fronte delle mancanze commesse da parte dell’agente.

Questa è ovviamente la strada peggiore da percorrere, in quanto, spesso, la situazione può essere risolta dalle due parti senza dovere mettere in mezzo la legge o il proprio avvocato.

Sarebbe sempre bene spendere qualche minuto in più di tempo per leggere a dovere un contratto gestione casa vacanze in modo che le due parti accettino il documento e possano iniziare un accordo nell’accettazione (e intendimento) dello stesso, senza il minimo dubbio.

Quando è necessario questo contratto di gestione

Non esiste una vera e propria regola sul quando, questo documento, è necessario. Ci sono persone che sentono di voler usare il servizio di un’agente anche gestendo una sola proprietà, mentre, altre persone, preferiscono usare un’agente solo quando gestiscono molteplici proprietà.

Esistono poi individui che non riescono proprio a fidarsi di agenti e compagnia bella, preferendo gestire le proprie strutture da sé, anche se questo richiede tantissimo lavoro.

contratto gestione b&b

In poche parole, se ti chiedi quando è necessario il contratto gestione casa vacanze, non esiste una risposta adatta a tutti. Ognuno ha una situazione diversa e dovrebbe capire quando lavorare con un agente, e di conseguenza stipulare questo contratto, è necessario.

Se sei da poco in questo mondo ti consiglio di parlare con qualche proprietario di casa con un po’ più di esperienza nel campo, in modo da capire qual è il suo punto di vista e come riesce a gestire le cose.

Potresti sorprenderti nello scoprire quanti punti di vista diversi possono avere più proprietari di casa ed apprendere cose a cui, prima, non avresti mai e poi mai pensato.

Inoltre, potresti avere informazioni molto utili sui tipi di channel manager per case vacanza che usano o sulla migliore piattaforma per pubblicare una proprietà, almeno secondo loro.

Cosa è obbligatorio includere

Non c’è niente che è obbligatorio inserire in questo contratto per quanto riguarda le obbligazioni delle due parti, in quanto, ogni proprietario di casa, è libero di inserire quello che vuole.

Guardando il nostro fac simile di contratto di gestione casa vacanze qua sotto, potrai vedere che, la parte iniziale – ovvero quella dove sono elencati gli estremi del contratto – è la parte principale e assolutamente imprescindibile, in quanto, senza di essa, il contratto non sarà valevole.

Tutto il resto è a discrezione del proprietario della struttura vacanze che avrà l’ultima parola su ogni clausola da inserire a contratto.

Scarica il fac simile contratto gestione casa vacanze

Se vuoi scaricare il fac simile contratto gestione casa vacanze, di seguito potrai trovare l’ultimo modello disponibile online. Scaricalo gratuitamente e comincia a usarlo fin da subito!


Non vedi il modulo per scaricare il nostro modello di contratto gestione? Clicca qui.

What do you think about this article?

Rate this post
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ready to take more direct bookings?

No set up fees, no credit card details, no obligation. Try Lodgify free for 7 days.