Lettura:
Kit di benvenuto per B&B e case vacanza: idee e consigli pratici
Pack de bienvenida para alquileres vacacionales

Kit di benvenuto per B&B e case vacanza: idee e consigli pratici

Alla ricerca di idee per il kit di benvenuto della tua casa vacanze? Continua a leggere, abbiamo qualche suggerimento che fa per te.

Come proprietario di una casa vacanze, di un B&B o un affittacamere e data la recente crescita del settore, se vorrai fare il pieno di prenotazioni non hai altra scelta che distinguerti il più possibile dalla concorrenza. Il livello generale si è alzato e con esso le aspettative degli ospiti, il che rende sempre più difficoltoso sorprenderli.

Ecco quello che puoi trovare in questo articolo:

Perché ti serve un kit di benvenuto per case vacanza e B&B?

benvenuto casa vacanza

Puoi avere dalla tua una proprietà impeccabile, una location imbattibile e offrire ogni genere di servizio. Ma se non hai quel “qualcosa in più ” che possa sorprendere gli ospiti, il rischio è quello di veder sfumare possibili prenotazioni. O, peggio, vederle acquisire dai tuoi concorrenti. 

In un settore così competitivo come quello di case vacanze, B&B e affittacamere, fare quel passo in più è la chiave del successo. Come prima cosa, preoccupati di inviare ai tuoi ospiti una mail qualche giorno prima del loro soggiorno, con tutte le informazioni riguardo ai trasporti, al check-in, alla sistemazione e alla zona in generale.

Il passo successivo, nonché il focus di questo articolo, sarà preparare loro un welcome pack, ovvero un kit di benvenuto B&B per lasciarli a bocca aperta. Dopo tutto loro hanno scelto proprio la tua proprietà, perché non ringraziarli? Il successo della tua casa vacanze o b&b è nei dettagli, altrimenti tutti quanti non sarebbero che quattro mura e un letto, giusto? Proprio come gli hotel più anonimi. 

Offrendo agli ospiti un cestino di benvenuto, non darai loro solo un “extra” che adoreranno, ma ti assicurerai anche che abbiano la migliore prima impressione (quella che conta!) e che ti lascino, in seguito, delle recensioni positive… nonché un passaparola di grande valore. Ricordati che gli ospiti, prima di decidere di prenotare presso di te, leggeranno le recensioni. E riesci a immaginarti che impressione può fare, leggere come gli ospiti siano rimasti deliziati dal tuo kit cortesia b&b? Non dimenticarti di fare una foto a uno dei tuoi cestini più riusciti, di qualunque tipo esso sia.

Cosa far trovare agli ospiti della tua casa vacanze?

In un altro articolo abbiamo già parlato di cosa deve avere una casa vacanze a livello di servizi. Ma quello che ti starai chiedendo ora è: cosa va inserito nel perfetto kit benvenuto b&b o casa vacanze?

Senza dubbio la risposta dipende dal tempo e dal budget che intendi mettere a disposizione. A ogni modo, crediamo che la ricetta del regalo perfetto, sia esso grande o piccolo, debba combinare aspetti pratici ed emotivi. Ciò vuol dire presentare un mix di oggetti essenziali con qualcosa di speciale che solo tu sai come trovare.

Diamo un’occhiata a cosa potresti includere nel kit di benvenuto della tua casa vacanze o B&B!

1. Gli essenziali

Gli essenziali sono quegli elementi basici ed economici che, nonostante siano comuni, conservano ancora l’effetto sorpresa agli occhi degli ospiti. In alcuni casi possono rappresentare un gesto davvero premuroso e gradito, soprattutto se si tratta di oggetti come quelli nella foto… che, magari, sono stati dimenticati a casa!

Di questa categoria potrebbero far parte i classici componenti di quello che molti chiamano kit di cortesia, ossia articoli da bagno essenziali e ingredienti di base per poter preparare una colazione in casa. Se studiato in tempo, potrebbe davvero diventare un marchio di fabbrica della tua proprietà: la linea cortesia casa vacanze, con le etichette personalizzate con il tuo logo, sarebbe un marketing davvero grandioso per la tua proprietà.

kit benvenuto casa vacanze

I viaggiatori che si fermano per soggiorni brevi, infatti, tendono a evitare di comprare grosse confezioni di shampoo che dovrebbero lasciare a metà; e apprezzeranno moltissimo un buon caffè fatto in casa prima di una lunga giornata all’insegna del turismo. In generale, i tuoi ospiti ti saranno riconoscenti per tutto ciò che farai al fine di rendere più semplice il loro viaggio!

Anche se si tratta di oggetti “basici”, non potrai di certo fermarti solo a quelli. Il successo sarà assicurato se nel cestino di benvenuto includerai anche qualcosa di “originale”, come un gel doccia rilassante, una crema rivitalizzante per gambe stanche o dei sali da bagno con cui coccolarsi al termine di una giornata intensa.

Stessa cosa per la colazione: vai oltre le tradizionali cialde del caffè, fa’ trovare agli ospiti le paste fresche di un forno o pasticceria locale. Faranno salti di gioia!

2. Articoli per l’igiene

Viaggiare dopo il Covid-19 non sarà più lo stesso. Ecco perché non possiamo dimenticare, nel nostro cestino, una bottiglietta omaggio di gel disinfettante per le mani, delle salviette disinfettanti per pulire e, naturalmente, qualche mascherina omaggio. Triste ma vero, saranno lieti anche di queste cose, perché si renderanno conto che pensi alla loro sicurezza. Certo, sperando che a breve non servano più…

3. Oggetti personalizzati

In base all’alloggio e/o al periodo dell’anno.

Anche l’hotel più misero offre qualcosa in omaggio ai suoi ospiti. Per questo tu devi fare molto di più! Per il cesto di benvenuto gioca con il tema della tua proprietà, la sua location, il tipo di viaggiatori che attira e il periodo dell’anno più indicato per soggiornarvi.

Per esempio, se sei il proprietario di una confortevole baita di montagna e degli ospiti dovessero prenotarla per qualche giorno in inverno, offri loro qualcosa che si abbini bene con la situazione, come ad esempio della cioccolata o un kit per il vin brulé.

Se, invece, la tua proprietà è un appartamento in riva al mare che di norma ospita persone per l’intero mese di agosto, il tuo kit di benvenuto potrebbe contenere protezione solare, cuscinetti per la testa o palloni gonfiabili da spiaggia!

kit cortesia casa vacanze

A seconda dell’ospite

Durante la fase di comunicazione tra te e gli ospiti che stanno prenotando, potresti indagare sulla ragione del loro viaggio (o, più semplicemente, chiederglielo!)

Magari si tratta di una coppia in viaggio di nozze, o di un gruppo di amici che stanno festeggiando un compleanno, o ancora di un viaggio di famiglia. Più il kit di benvenuto del tuo B&B sarà personalizzato, più sarà ideato su misura degli ospiti, più questi saranno contenti, perché sarà più utile e potrebbe addirittura cambiare l’essenza del soggiorno.

Se fanno un viaggio romantico, cerca di aggiungere un tocco in più in questo senso: una bottiglia di vino o champagne, un bouquet di fiori, oli da bagno. Se stanno celebrando un compleanno, lascia qualcosa per allestire un piccolo e divertente party: candeline, ingredienti per fare una torta.

Se invece stai ospitando una famiglia con bambino, potresti includere nel welcome pack libri da colorare, giocattoli, libri di favole così da garantire ore di intrattenimento.

kit benvenuto per b&b

3. Snack vari

Fermati a pensare a ciò di cui potrebbero aver bisogno i tuoi ospiti durante la prima notte nella tua casa.

Probabilmente al loro arrivo saranno stanchi e l’ultima cosa che avranno voglia di fare è mettersi alla ricerca di provviste; ancor di più se dovessero arrivare a tarda notte quando i negozi sono chiusi. Puoi risolvere questo potenziale problema fornendo loro qualche snack che, se non consumato all’arrivo, potrà essere infilato nello zaino per il giorno successivo!

Formaggi o salumi, insieme a cracker o gallette di riso o mais (pensiamo anche ai celiaci), sarebbero di sicuro molto graditi agli amanti del salato. Una scatola con barrette energetiche, piccole confezioni di biscotti, frutta secca o dolcetti saranno il massimo per chi, la sera, vuole coccolarsi col dolce. Un’ottima idea potrebbe essere anche quella di mettere in casa della frutta fresca, come banane o mele. E, naturalmente, il necessario per fare una bella tisana rilassante!

kit cortesia casa vacanze

Una grande bottiglia d’acqua è d’obbligo, anche se l’acqua dei rubinetti è potabile. Se vuoi farli iniziare alla grande, come si è detto, una bottiglia di vino sarà sicuramente graditissima, ma anche dei succhi di frutta per gli eventuali bambini. Il trucco è conoscere un pochino i tuoi ospiti prima dell’arrivo, e poi mettersi nei loro panni: pensa a cosa ti piacerebbe trovare, se fossi in vacanza!

4. Souvenir

I viaggiatori di solito verranno nella tua zona per una ragione: perché ne sono interessati o affascinati. Approfitta di questo aspetto e inserisci nel kit di benvenuto del tuo B&B o casa vacanze una piccola selezione di souvenir che potranno portarsi a casa come ricordo.

Se stai valutando questa ipotesi, prova a non fermarti al classico portachiavi con il più tipico dei simboli della tua città: scegli invece qualcosa di più originale. Se la tua città ha dato i natali a un famoso scrittore, includi una delle sue opere più famose. Ricorda, infine, che le cartoline continuano ad avere successo, insieme a tutto ciò che rende la tua zona unica rispetto ad altre destinazioni.

5. Prodotti tipici

Questa è una gran bella categoria di cose da far trovare agli ospiti. Puoi dunque aggiungere al kit di benvenuto del tuo B&B o casa vacanze del cioccolato artigianale, formaggio tipico, pasta, e far assaporare agli ospiti le specialità della cucina locale.

Ma non devi necessariamente fermarti a ciò che è commestibile! Puoi pensare anche a saponi fatti a mano, candele o prodotti simili, che le persone possano continuare a usare al loro rientro a casa.

cesto benvenuto casa vacanze

Puoi anche valutare l’ipotesi di collaborare con qualche azienda o attività locale che potrebbe fornirti i prodotti in questione da inserire nel kit di benvenuto, in cambio di una piccola pubblicità che potresti fare loro, inserendo biglietti da visita o depliant nel cestino.

6. Esperienze

Invece che cose materiali, puoi anche decidere di offrire delle esperienze, come kit di benvenuto casa vacanze. Collaborare con dei ristoranti locali al fine di fornire ai tuoi ospiti sconti o voucher da includere nel tuo cestino di benvenuto può essere un’ottima idea.

Certo, questo tipo di iniziative potrebbe rivelarsi più costoso, ma è pur vero che l’effetto positivo che avrebbe sugli ospiti non ha prezzo!

cosa far trovare agli ospiti

Puoi, infine, cercare di fare accordi per poter offrire ai tuoi ospiti degustazioni di vino, birre artigianali o formaggi o attività sportive.

7. Tocco personale e auto-promozione

Insieme al classico kit di cortesia b&b, raccomandiamo di fornire sempre un libro di benvenuto, che includa ogni tipo di informazione che gli ospiti potrebbero voler conoscere sull’alloggio, l’area circostante, i luoghi di interesse e i ristoranti della zona.

Vuoi un esempio pratico? Scarica gratis il nostro esempio di libro di benvenuto in PDF per creare iniziare!

In alternativa, puoi anche preparare una micro-guida dei dintorni con i tuoi consigli personalizzati anche relativi a bar, ristoranti, pasticcerie che tu stesso hai provato e per i quali puoi parlare con cognizione di causa.  Anche se può sembrare qualcosa che richiede molti sforzi, tieni presente che dovrai scriverlo una sola volta, e poi potrai riutilizzarlo per gli ospiti futuri.

Se hai realizzato materiale di merchandising con il tuo logo, il kit di benvenuto per la tua casa vacanze è sicuramente il posto giusto in cui metterlo. Se hai della carta intestata con il logo della tua attività, usala per scrivere la tua lettera di benvenuto personalizzata!

Se non sai da dove iniziare puoi scaricare gratuitamente il nostro esempio in PDF e cominciare a scriverla oggi stesso!


Con questi suggerimenti puoi creare un kit benvenuto casa vacanze che lascerà gli ospiti a bocca aperta ancor prima di aver concluso il loro soggiorno. Non dimenticare che la presentazione conta molto, quindi trova un bel cestino di vimini, o se preferisci organizza il tutto sul tavolo da pranzo. Se pensi di inserirci prodotti commestibili, assicurati prima che gli ospiti non abbiano intolleranze alimentari. E poi aspetta che piovano le recensioni positive!

Vuoi ricevere più prenotazioni dirette?

Zero costi di attivazione. Zero commissioni. Zero obblighi. Prova Lodgify gratis per 7 giorni.

Altre storie
Perché creare un sito web per la tua casa vacanze dovrebbe essere il tuo buon proposito del 2019